WRC | Rally Svezia 2021, le novità: si punta a nord. Il Rally Finlandia perde lo sponsor Neste

Svezia, percorso rinnovato in larga parte

Per evitare i rischi di quest'anno, il percorso del Rally Svezia 2021 sconfinerà anche a nord, in modo da garantire condizioni innevate. Si chiude la partnership tra Rally Finlandia e la compagnia Neste
WRC | Rally Svezia 2021, le novità: si punta a nord. Il Rally Finlandia perde lo sponsor Neste

Nel calendario 2021 del WRC uno degli appuntamenti ad essere stato riconfermato è il Rally di Svezia, tradizionalmente unico round del campionato a svolgersi in condizioni prettamente invernali, e che tornerà il prossimo 11-14 febbraio.

I guai dell’ultimo Rally di Svezia

Tuttavia nella stagione 2021 l’appuntamento subirà qualche modifica, facendo tesoro dell’esperienza horror di quest’anno in cui la gara è andata vicinissima alla cancellazione. Non c’entra il Covid, che lo scorso febbraio non si era ancora insinuato in Europa, ma il clima: temperature troppo miti infatti avevano determinato una mancanza di neve sul percorso, rendendo le strade difficilmente praticabili con le gomme e i set-up studiati per l’inverno. Motivo per cui il programma di gara, vinta da Elfyn Evans, subì in pratica una decisa decurtazione: una situazione che a detta della FIA, per voce di Jean Todt in persona, non si sarebbe più dovuta ripetere, pur elogiando gli sforzi degli organizzatori.

Il WRC quindi non può prescindere da avere un evento invernale, ma l’esperienza complicata del 2020, aveva avvertito Todt, sarebbe dovuta servire come monito per l’edizione successiva. Subito dopo la gara di quest’anno si era parlato di uno spostamento più a nord rispetto all’usuale fulcro nella contea del Värmland, nella zona centro-occidentale della Svezia. Detto, fatto: per assicurarsi la neve sul percorso l’edizione 2021 continuerà ad avere la propria base nella contea e nella cittadina di Torsby, ma sarà comunque rinnovato per il 92%, spostandosi appunto per buona parte nel nord del Paese.

Le novità del Rally di Svezia 2021

Se giovedì 11, subito la cerimonia di partenza, gli equipaggi affronteranno la classicissima prova nella pista di trotto di Karlstad, quest’anno neutralizzata e disputata solo in termini di pura esibizione, il giorno dopo iniziano a fioccare  – è il caso di dirlo – le novità, con le PS più a nord del programma. Parliamo delle nuovissime Lima East e Lima West, da ripetere due volte, a cui seguiranno a fine giornata le canoniche Hagfors e Torsby Sprint.

Sabato si riproporrà uno dei punti fermi del Rally di Svezia, ovvero lo sconfinamento in prossimità della vicina Norvegia, a cominciare dalla Röjden, e i nuovi ingressi della Skrockarberget e Kristinefors. Torna invece la Vargåsen e l’iconico salto di Colin’s Crest, che chiude il giro mattutino ed apre quello pomeridiano. Domenica niente grandi rivoluzioni, con la conferma della Likenäs che varrà anche come Power Stage. In totale 19 prove speciali per 313,81 km cronometrati.

Rally di Svezia 2021, il percorso e gli orari

-Giovedì 11 Febbraio

09:01 – Shakedown (Skalla) 6,86 km 
20:04 – Cerimonia di Partenza (Karlstad – Stadio del Trotto Färjestad) 
20:08 – SSS 1 Karlstad 1,90 km

-Venerdì 12 Febbraio

06:00 – Service A (Torsby) 
08:27 – SS 2 Lima East 1 26,00 km 
09:44 – SS 3 Lima West 1 27,50 km 
10:53 – Remote Service B (Malung)
12:06 – SS 4 Lima East 2 26,00 km 
13:18 – SS 5 Lima West 2 27,50 km 
15:41 – SS 6 Hagfors 11,10 km 
17:00 – SS 7 Torsby Sprint 1 2,80 km 
17:32 – Service C (Torsby) 

-Sabato 13 Febbraio 

06:40 – Service D (Torsby)
07:50 – SS 8 Röjden 1 12,15 km 
08:41 – SS 9 Skrockarberget 1 22,70 km 
09:35 – SS 10 Kristinefors 1 22,58 km 
11:08 – SS 11 Vargåsen 1 8,40 km 
12:44 – Service E (Torsby) 
14:08 – SS 12 Vargåsen 2 8,40 km 
15:36 – SS 13 Röjden 2 12,15 km 
16:53 – SS 14 Skrockarberget 2 22,70 km
17:21 – SS 15 Kristinefors 2 22,58 km 
18:23 – SS 16 Torsby Sprint 2 2,80 km 
18:53 – Service F (Torsby) 

-Domenica 14 Febbraio

07:35 – Service G (Torsby)  
08:55 – SS 17 Kindsjön 17,35 km 
10:08 – SS 18 Likenäs 1 19,60 km 
12:18 – SS 19 Likenäs 2 [Power Stage] 19,60 km 
15:00 – Cerimonia del Podio finale (Torsby)

Termina la collaborazione tra Rally di Finlandia e il colosso Neste

Restiamo in zona Scandinavia, e parliamo del Rally di Finlandia previsto nel 2021 dal 29 luglio al 1 agosto, e che quest’anno avrebbe tagliato il traguardo delle 70 edizioni. Da quanto risulta, si chiude la collaborazione tra l’evento e il title sponsor Neste, società finnica specializzata nella raffinazione e distribuzione di petrolio e derivati, ultimamente orientata anche alla sostenibilità ambientale.

La partnership, nata nel 1994, non proseguirà nel 2021, come ha confermato lo staff organizzativo del rally, AKK Sports. Il riposizionamento competitivo della grande azienda nel campo anche dello sviluppo sostenibile ha determinato, tra le altre cose, la revisione della collaborazione con l’evento rallistico, che potrebbe eventualmente cercare un nuovo title sponsor, pur contando comunque su una rete di partner che resteranno al fianco della gara.

Leggi altri articoli in Primo Piano

Commenti chiusi

Articoli correlati