DTM | Norisring incerto, gli organizzatori chiedono più tempo per decidere

I dubbi sulla gara

Il Norisring potrebbe uscire dal calendario: gli organizzatori hanno chiesto più tempo per decidere ai promoter del DTM.
DTM | Norisring incerto, gli organizzatori chiedono più tempo per decidere

 La pandemia di Coronavirus ha messo in trambusto i calendari di diversi campionati, e anche il DTM non è riuscito ad evitare ciò. Gli organizzatori del Norisring hanno chiesto più tempo per poter valutare in quale data poter collocare la gara, che risulta essere quella più a rischio.

Norisring chiede più tempo per decidere

Al momento, il Norisring risulta essere il round d’apertura nel weekend nella data originale dell’11-12 luglio. La gara di Norimberga è praticamente la punta di diamante della serie e ha ospitato senza interruzioni il campionato tedesco fin dal 1959. Ieri doveva arrivare una risposta in merito all’edizione di quest’anno, ma gli organizzatori hanno richiesto più tempo per decidere. «Avevamo concordato con ITR [promoter del DTM, ndr] che avremmo detto qualcosa entro il 1° aprile, ma non è stato abbastanza» ha spiegato Wolfgang Schlosser, presidente dell’Automobil Club Nürnberg, in una intervista a Motorsport.com. «Abbiamo bisogno di circa quattro o cinque settimane per organizzare, ma abbiamo bisogno anche di un certo tempo per vendere i biglietti perché, senza spettatori, questo evento non può essere finanziato».

A rischio la gara: “Siamo in una situazione complicata”

La difficoltà sta nel fatto che il circuito del Norisring si sviluppa su strade aperte al traffico e la pandemia ha messo a rischio l’evento, soprattutto perché ci vuole del tempo per allestire il tracciato tedesco. Schlosser teme che la gara possa essere cancellata, proprio a causa del COVID-19: «Siamo semplicemente in una situazione diversa rispetto a un circuito permanente, dove apri il cancello, le bancarelle, i servizi e basta».

Leggi altri articoli in Notizie

Commenti chiusi

Articoli correlati