FIA F2 | Test Abu Dhabi, Giorno 2: ancora Deletraz al comando

Segue Shwartzman

Louis Deletraz s'impone anche nella seconda giornata dei test collettivi della Formula 2 ad Abu Dhabi.
FIA F2 | Test Abu Dhabi, Giorno 2: ancora Deletraz al comando

Ancora una volta si è dimostrato il più veloce Louis Delétraz nei test collettivi della Formula 2 ad Abu Dhabi. Lo svizzero, al volante dell’auto di Charouz, ha segnato il miglior giro della giornata, ripetendo quando mostrato ieri.

Il resoconto della giornata di venerdì

In realtà non è stata una passeggiata per Delétraz, che è stato sì il più rapido con il tempo di 1’50”124 ma, dietro di lui, si è installato Robert Shwartzman con la Prema a solo mezzo secondo di distacco. Il campione della Formula 3, pronto a correre con Prema il prossimo anno, ha già messo la sesta e si è trovato molto a suo agio con la nuova monoposto. Ancora in alto nella classifica Marcus Armstrong, stavolta 3° con ART Grand Prix ma a tre decimi di ritardo, così come Callum Ilott che si è posizionato al 4° posto con UNI-Virtuosi. Nikita Mazepin è in quinta piazza con Carlin, anche se ha causato la prima interruzione al mattino dopo essersi fermato in pista. Guanyu Zhou continua il lavoro con UNI-Virtuosi in sesta posizione, mentre a chiudere la top-10 ci sono Ralph Boschung (MP Motorsport), Pedro Piquet (Charouz), Dan Ticktum (DAMS) e Felipe Drugovich.

Si rivede Nissany

Parlando proprio di Ticktum, è stato il secondo e ultimo pilota che ha chiamato la rossa in pista, rimasto anche lui fermo nel tracciato. Christian Lundgaard è fuori dai primi dieci con ART Grand Prix, così come Mick Schumacher con Prema. Nel fondo Sean Geael, mentre Trident ha visto al volante Marino Sato (già in azione ieri) e Roy Nissany, che ha provato la Williams di Formula 1 nei test Pirelli.

FIA Formula 2 Championship – Test Abu Dhabi 2019, giorno 2: classifica

Leggi altri articoli in Formula 2

Commenti chiusi

Articoli correlati