VLN | Vittoria di classe per la Hyundai i30 N TCR alla Qualifying Race della 24 Ore del Nurburgring

In preparazione alla gara in giugno

Hyundai Motorsport mostra i muscoli al Nurburgring Nordschleife, vincendo la categoria TCR nella Qualifying Race della 24 Ore.
VLN | Vittoria di classe per la Hyundai i30 N TCR alla Qualifying Race della 24 Ore del Nurburgring

È cominciata la preparazione della Hyundai Motorsport alla 24 Ore del Nürburgring del 23 giugno, con la partecipazione alla Qualifying Race di questo ultimo fine settimana che prevedeva una corsa di sei ore e disputata con una Hyundai i30 N TCR e una Veloster N TCR.

Hyundai sempre in lizza per la vittoria

Un test davvero importante per la casa coreana, per provare le proprie vetture sul difficile percorso dell’Inferno Verde e capire quali elementi migliorare. Alla fine, è arrivata anche la vittoria nella classe TCR con la i30 N, dopo aver completato ben 38 giri e aver colto anche il 28° posto assoluto. Manuel Lauck, Peter Terting e Andreas Gülden hanno dovuto affrontare un asfalto bagnato a causa della pioggia scesa nel mattino prima della gara, con la decisione di iniziare su coperture slick davanti e wet sul posteriore. Una scelta saggia e conservativa che non ha dato problemi all’equipaggio, al contrario del trio Marc Basseng, Nico Verdonck e Moritz Oestreich che erano partiti con quattro gomme slick, per poi forare la posteriore sinistra e quindi perdere tempo prezioso. Alla fine, la Veloster N ha concluso con un giro di ritardo, comunque un risultato prezioso.

Le parole di Adamo

«La Qualifying Race è stato uno step importante per il nostro approccio alla 24 Ore», ha dichiarato Andrea Adamo, Hyundai Motorsport Team Director. «Le prestazioni della squadre e delle macchine sono state perfette. Hanno dimostrato di essere costantemente veloci su una pista così impegnativa e di avere l’affidabilità necessaria. Ora dobbiamo completare gli ultimi preparativi».

Vota questo articolo
Leggi altri articoli in Endurance & GT

Commenti chiusi

Articoli correlati