VLN | Confermate due Hyundai alla Qualifying Race della 24 Ore del Nurburgring

In preparazione della gara di giugno

Hyundai Motorsport si sta preparando alla 24 Ore del Nurburgring correndo nel VLN, e il prossimo fine settimana disputerà la Qualifying Race.
VLN | Confermate due Hyundai alla Qualifying Race della 24 Ore del Nurburgring

Dopo aver confermato a marzo la propria presenza, Hyundai Motorsport si sta preparando alla24 Ore del Nürburgring partecipando con due vetture alla Qualifying Race, una gara da sei ore prevista il prossimo weekend del 18-19 maggio.

Gli equipaggi per la Qualifying Race al Nurburgring

Saranno proprio la Hyundai i30 N TCR e la Veloster N TCR protagoniste nell’Inferno Verde, con due pacchetti specifici per vettura preparati dal reparto Customer Racing dell’azienda ad Alzenau, Germania. Le due vetture hanno già colto dei risultati di rilievo nel VLN, classificandosi rispettivamente seconda e terza di classe nella prova di apertura della stagione 2019, un buon modo per affrontare l’evento di settimana prossima e alla gara vera e propria in giugno. Confermati gli equipaggi: sulla i30 N TCR ritorna Andreas Gülden, specialista del Nordschleife, che si unirà a Manuel Lauck e Peter Terting, mentre sulla Veloster N TCR vedrà il trio composto da Marc Basseng, Nico Verdonck e Moritz Oestreich. Per la 24 Ore, entrambe le formazioni raggiungeranno le quattro unità, con gli ultimi piloti che verranno annunciati poco prima della corsa.

Le parole di Andrea Adamo

«Abbiamo già avuto buon risultati al Nürburgring Nordschleife lo scorso anno e in questa stagione», ha dichiarato Andrea Adamo, Hyundai Motorsport Team Director. «I piloti che correranno sulle due auto sono molti forti e hanno una grande possibilità di cogliere gli obiettivi. Tuttavia, sappiamo che le gare endurance, in particolare al Nordschleife, sono un compito difficile. Non diamo nulla per scontato. Questo è il motivo per cui ci stiamo preparando correndo nel VLN, lavorando duro lontano dalle piste per rendere le auto adatte alle sfide future».

Vota questo articolo
Leggi altri articoli in Endurance & GT

Commenti chiusi

Articoli correlati