FIA F2 | Charouz diventa Sauber Junior Team e si assicura Ilott e Correa

I cechi si appoggeranno al team di Formula 1

Charouz Racing System aveva trovato un accordo con Alfa Romeo Racing e correrà sotto il nome di Sauber Junior Team nel FIA Formula 2 Championship e avrà al volante Callum Ilott e Juan Manuel Correa.
FIA F2 | Charouz diventa Sauber Junior Team e si assicura Ilott e Correa

La notizia era già stata confermata a novembre dello scorso anno, ma con l’annuncio dell’Alfa Romeo dell’acquisizione totale della Sauber in Formula 1 anche Charouz Racing System ha cambiato volto: sarà denominato Sauber Junior Team e avrà come piloti Callum Ilott e Juan Manuel Correa.

Charouz e Sauber assieme, ecco lo Junior Team

Come già detto, Sauber si era accordata con Charouz per creare uno junior team per sostenere i giovani piloti attentamente selezionati e fornire esperienza per poter arrivare nel Circus. Confermata quindi la volontà sia degli svizzeri che di Alfa Romeo di puntare su talenti freschi, come lo sono Ilott e Correa: il primo è un membro della Ferrari Driver Academy e ha terminato in terza posizione nella GP3 Series del 2018; il secondo ha corso sia in Australia nella Toyota Racing Series che nella GP3, cogliendo nella terza formula un 12° posto. I due hanno ben impressionato la squadra ceca nei test di fine stagione ad Abu Dhabi, convincendo i vertici a prenderli per la stagione 2019. «È chiaro che il programma offre un’opportunità unica per i giovani piloti e penso che abbiamo messo insieme una line-up di talento e determinata», ha dichiarato Antonin Charouz, proprietario del team. «Sauber Junior Team va verso la stagione 2019 con uno schieramento di successo nella Formula 2, Formula 3 e Formula 4», ha aggiunto Frédéric Vasseur, Team Principal dell’Alfa Romeo Racing.

Ilott e Correa in Formula 2 con Charouz

«È fantastico aver meritato la possibilità di far parte di Charouz», ha detto Ilott. «Sono in una posizione unica: approfittando dell’esperienza nella Ferrari Driver Academy colgo un ulteriore vantaggio essere nell’ambiente del Sauber Junior Team. C’è molto da imparare, ma ho intenzione di ripagare la fiducia della FDA». «Questa stagione è un’incredibile opportunità per la mia carriera», ha affermato Correa. «Un programma come questo è ciò che molti piloti sognano e sono molto onorato di farne parte».

Vota questo articolo
Leggi altri articoli in Formula 2

Commenti chiusi

Articoli correlati