WTCR | Lynk & Co e Cyan Racing si assicurano Priaulx per il 2019

Correrà al fianco di Bjork e Muller

La nuova entrante Lynk & Co avrà una line-up da urlo per la stagione 2019 del FIA World Touring Car Cup: Andy Priaulx correrà assieme a Thed Björk e Yvan Muller.
WTCR | Lynk & Co e Cyan Racing si assicurano Priaulx per il 2019

Se lo squadrone della Hyundai per la prossima stagione del FIA World Touring Car Cup è formato da validissimi piloti e dal campione Gabriele Tarquini, anche la nuova entrante Lynk & Co ha una line-up di tutto rispetto: assieme a Thed Björk e Yvan Muller ci sarà anche Andy Priaulx.

Priaulx ritorna alle corse turismo con Lynk & Co

Cyan Racing, che ha sviluppato la nuova vettura e che sta affrontando diversi test per migliorarla, aggiornarla e renderla competitiva, potrà contare non solo sul vicecampione francese e sul forte driver svedese: Priaulx è uno dei maggiori titolati del vecchio WTCC, con tre successi nel 2005, nel 2006 e nel 2007 con la BMW e un titolo nell’ETCC, sempre con la casa bavarese. L’ultima apparizione del britannico è stata nel 2010, quando passo poi al DTM e alle gare di durata, a cui corre tutt’ora con la Ford di Chip Ganassi nel FIA World Endurance Championship. Il 44enne è sicuramente l’arma in più che la squadra scandinava avrà per lottare fin da subito al titolo del WTCR e per fermare l’incontrastato 2018 di Hyundai. «Andy è una vera leggenda delle corse turismo e il suo palmarès parla da sé», ha dichiarato Christian Dahl, CEO di Cyan Racing. «Il suo mix di esperienza e velocità pura sarà vitale. Siamo lieti di averlo per il 2019, che sarà una delle stagioni più difficili di sempre».

Le parole di Priaulx per il 2019

«Non ho dubbi che ci troviamo in una posizione per lottare per il titolo già al primo anno», ha detto Priaulx. «Abbiamo un duro lavoro da svolgere, la competizione è dura come non mai. Ho seguito i progressi di Cyan Racing nel corso degli anni e la decisione di unirmi a loro è stata facile».

Vota questo articolo
Leggi altri articoli in Primo Piano

Commenti chiusi

Articoli correlati