FIA WEC | 6 Ore di Shanghai: Anteprima e Orari del Weekend

Ecco quel che ci aspetta in Cina

Il FIA World Endurance Championship sbarca in Cina questo fine settimana per la 6 Ore di Shanghai, quinti appuntamento della stagione. Favorita ancora una volta la Toyota, tra le GTE Porsche pronta a prendersi il successo.
FIA WEC | 6 Ore di Shanghai: Anteprima e Orari del Weekend

Prosegue il cammino della stagione 2018-19 del FIA World Endurance Championship, che correrà la 6 Ore di Shanghai in Cina nonché quinto appuntamento del campionato. Come sempre, la Toyota è la favorita per la vittoria della classifica assoluta dopo il dominio del Fuji.

FIA World Endurance Championship, 6 Ore di Shanghai: programma ed orari

Venerdì 16 novembre
04.00 – Prove Libere 1 (90 minuti)
08.30 – Prove Libere 2 (90 minuti)

Sabato 17 novembre
02.50 – Prove Libere 3 (60 minuti)
07.00 – Qualifiche LMGTE Pro & Am (20 minuti)
07.30 – Qualifiche LMGTE LMP1 & LMP2 (20 minuti)

Domenica 18 novembre
04.00 – Gara (6 ore)

FIA World Endurance Championship, 6 Ore di Shanghai: anteprima del weekend

Ormai quasi totalmente concentrato sul Mondiale Endurance, Fernando Alonso volerà dal Brasile – teatro del penultimo appuntamento della Formula 1 – per correre al fianco di Sébastien Buemi e Kazuki Nakajima sulla Toyota TS050 Hybrid che sta dominando la stagione. Presenti anche Mike Conway, Kamui Kobayashi e José María López sull’altra vettura giapponese, che hanno trionfato nella 6 Ore del Fuji. Rebellion continua a essere la migliore “degli altri” con Thomas Laurent/Gustavo Menezes/Mathias Beche terzi in classifica, seguiti dai compagni André Lotterer e Neel Jani (più Bruno Senna) che sono finiti a podio in Giappone. Tra le LMP2, Nicolas Lapierre/Pierre Thiriet/André Negrão con la Signatech Alpine Matmut hanno un solo punto di vantaggio sui due prototipi della Jackie Chan DC Racing, con i malesi Jazeman Jaafar/Nabil Jeffri/Weiron Tan primi al Fuji e Ho-Pin Tung/Gabriel Aubry/Stéphane Richelmi con due vittorie all’attivo.

Porsche imprendibile tra le LMGTE Pro con Michael Christensen e Kévin Estre in vetta con 96 punti, contri i 65 di Stefan Mucke e Olivier Pla sulla Ford di Chip Ganassi e i 55,5 di James Calado e Alessandro Pier Guidi sulla Ferrari di AF Corse. Tra gli amatori, Christian Ried, Matt Campbell e Julien Andlauer mantengono salda la vetta con la Porsche del Dempsey-Proton Racing.

Leggi altri articoli in Endurance & GT

Commenti chiusi

Articoli correlati