L’Audi domina la 6 Ore di Spa-Francorchamps

La Casa di INgolstadt piazza ben quattro vetture nelle prime quattro posizioni

L’Audi domina la 6 Ore di Spa-Francorchamps

La 6 Ore di Spa-Francorchamps si è rivelata un monologo Audi con le prime quattro posizioni occupate dalle vetture della Casa di Ingolstadt. Sul primo gradino del podio è salita la R18 utra guidata da Loic Duval, Romain Dumas e Marc Gene che ha avuto la meglio sulle più nuove R18 e-tron quattro.

La R18 e-tron quattro #1 dell’equipaggio formato da Marcel Fässler, André Lotterer e Benoit Tréluyer ha conquistato la piazza d’onore, davanti all’altra R18 ultra di Marco Bonanomi e Oliver Jarvis. Ai piedi del podio, a completare il dominio Audi, la R18 e-tron quattro #2 guidata da Dindo Capello, Tom Kristensen e Allan McNish. Ottimo quinto posto, invece, per la Lola-Toyota (Rebellion Racing) della premiata ditta Nicolas Prost, Neel Jani e Nick Heidfeld), che è stata la prima tra le vetture private.

Infine, per quanto riguarda la classe LMP2 e la classe GT, vincono, rispettivamente, la Zytek-Nissan (team Jota) di Simon Dolan e Sam Hancock e la Porsche 911 RSR della Felbermayr Racing guidata dal duo Lietz-Lieb che ha avuto la meglio sulla Ferrari F458 Italia di Giancarlo Fisichella e Gianmaria Bruni.

Leggi altri articoli in Endurance & GT

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati