Coronavirus, posticipato anche il Goodwood Festival of Speed 2020

Si svolgerà a fine estate?

A causa del Coronavirus, anche il Goodwood Festival of Speed è costretto a rinviare l'edizione 2020.
Coronavirus, posticipato anche il Goodwood Festival of Speed 2020

La pandemia di Coronavirus miete altre vittime importanti nel mondo motoristico: infatti, dopo tanti campionati rinviati, anche il Goodwood Festival of Speed è costretto a posticipare a data da destinarsi. Il celebre evento britannico doveva tenersi il prossimo 9-12 luglio.

Il Festival della Velocità non sarà a luglio

Lo scorso martedì, la Federazione sportiva del Regno Unito (la Motorsport UK) aveva deciso di sospendere ogni attività fino alla fine di giugno, per un totale di tre mesi. Il Festival della Velocità, che si tiene ogni anno e che attira circa 200.000 spettatori tra la famosa gara cronometrata, presentazioni e auto storiche, ha deciso di posticipare comunque l’evento in questa totale incertezza dovuta al virus COVID-19. «Dopo ciò che è accaduto nelle ultime settimane e le direttive che abbiamo ricevuto dal Governo del Regno Unito, abbiamo deciso di rinviare il Festival of Speed a fine anno» hanno comunicato gli organizzatori in una nota ufficiale. «Goodwood è sempre stata orgogliosa di offrire esperienze incredibili, tenendo al sicuro i nostri clienti, piloti, team, personale e volontari. Ovviamente vogliamo essere sicuri di scegliere la miglior data possibile e questo richiederà un’attenta selezione. Molto probabilmente sarà a fine estate o all’inizio dell’autunno e, naturalmente, i biglietti e le prenotazioni saranno validi per la nuova data».

A fine estate o inizio autunno?

«Nelle ultime settimane abbiamo lavorato insieme a tutti i soggetti coinvolti per comprendere la fattibilità del Festival of Speed di luglio», ha detto Charles Gordon-Lennox, il Duca di Richmond, a Motorsport.com. «A causa dell’incertezza del Coronavirus e non sapendo se la situazione sarà notevolmente migliorata, dobbiamo rimandarlo».

Leggi altri articoli in Notizie

Commenti chiusi

Articoli correlati