Formula E | Evans a Marrakech come leader della classifica con Jaguar

I britannici sono secondi tra i team

Mitch Evans si presenta in Marocco, teatro del quinto round stagionale della Formula E, come leader della classifica con Jaguar.
Formula E | Evans a Marrakech come leader della classifica con Jaguar

Dopo il dominio di Città del Messico, Mitch Evans si presenta a Marrakech come leader della classifica piloti della Formula E. L’alfiere di Jaguar è intenzionato a centrare un altro successo per allungare in vetta, mentre James Calado vuole riscattarsi e conquistare punti utili.

Le parole di Barclay prima del Marocco

«A una settimana da Città del Messico, la nostra vittoria ha davvero dato alla squadra una spinta di fiducia e ha premiato il duro lavoro svolto da tutti», ha esordito James Barclay, Panasonic Jaguar Racing Team Director. «Molti addetti ai lavori l’hanno definita come la vittoria più dominante della storia della Formula E e siamo molto orgogliosi dei commenti e delle reazioni in quanto premia sia Mitch che il team per i loro incredibili sforzi. Ora siamo secondi nella classifica a squadre e il nostro obiettivo durante l’ePrix di Marrakech è di mantenere la posizione e di far crescere il nostro bottino, sfruttando la striscia positiva di risultati. Entrambi i piloti hanno dimostrato un grande ritmo in gara e sono in grado di ottenere il massimo dalla nostra Jaguar I-Type 4 altamente competitiva. Questo weekend il team è concentrato per affrontarlo al meglio, con l’obiettivo di essere nelle miglior posizioni possibili per la gara di sabato».

Le dichiarazioni dei piloti

«Il Messico è stato senza dubbio un grande momento per il team, premiando tutti per il duro lavoro dopo Santiago», ha detto Evans. «Voglio continuare questa scia di risultati e sfruttare le performance dell’I-Type 4. Se riusciremo a trarre il massimo dalle qualifiche assicurandoci la nostra quarta Super Pole stagionale, potremmo essere pronti per una gara solida. Non sarà facile nel primo gruppo di qualifiche, ma ho deciso che spingerò subito forte». «Al momento siamo l 2° posto nella classifica team», ha concluso Calado. «Mitch è un pilota straordinario, ho lavorato molto nelle mie qualifiche trascorrendo del tempo sul simulatore».

Leggi altri articoli in Formula E

Commenti chiusi

Articoli correlati