IndyCar | Kanaan non si ritira, cinque gare in programma per il 2020

L'annuncio in diretta da Indianapolis

Tony Kanaan correrà tutte le gare su ovale della IndyCar Series con AJ Foyt, lasciando a un secondo pilota quelle stradali.
IndyCar | Kanaan non si ritira, cinque gare in programma per il 2020

Attraverso una conferenza stampa tenutasi all’Indianapolis Motor Speedway, Tony Kanaan ha annunciato che correrà cinque gare della IndyCar Series quest’anno. Il pilota brasiliano, campione nella stagione 2004 e vincitore nella 500 Miglia di Indianapolis del 2013, non si ritirerà dalle corse e correrà con AJ Foyt.

Cinque gare su ovale in programma

Sarà la prima stagione in cui non correrà full-time: Kanaan affronterà tutti gli appuntamenti su ovale della IndyCar con A. J. Foyt Enterprises, dopo che l’anno passato non è stato dei migliori avendo raccolto solamente il 15° posto finale e un 3° posto a Gateway. «Sono in grande forma, sono sempre stato competitivo a Indianapolis e posso vincere ancora», ha dichiarato il carioca, che ha spento da poco 45 candeline. «Ho bisogno di un’auto più competitiva di quella dello scorso anno, ma ora abbiamo Mike Colliver e Mike Pawlowski con noi e penso che abbiamo una buona base da cui partire. Abbiamo preso la decisione sbagliata sugli ammortizzatori. Altre squadre sono migliorate, ma noi non eravamo così lontani. Non siamo andati male sugli ovali e abbiamo ottenuto il primo podio della squadra in cinque anni a Gateway, quindi non è una situazione senza speranze».

Kimball sull’altra auto di AJ Foyt

La stagione 2020 di Kanaan inizierà a maggio con le prove libere per la 500 Miglia di Indianapolis, dove potrebbe tentare il colpaccio dopo il 9° posto del 2019 – e ricordando la vittoria del 2013. A giugno ci sarà Texas, proseguendo poi a Richmond che è ritornata nel calendario dopo diversi anni, Iowa e Gateway. Non è ancora stato annunciato chi correrà le gare stradali, mentre sulla prima macchina di AJ Foyt vedremo in azione Charlie Kimball, con il deludente Mattheus Leist lasciato a piedi.

Vota questo articolo
Leggi altri articoli in Formule

Commenti chiusi

Articoli correlati