ELMS | 4 Ore di Spa-Francorchamps 2019: anteprima e orari del weekend

Due appuntamenti al termine

L'European Le Mans Series si sposta a Spa-Francorchamps per il penultimo appuntamento stagionale.
ELMS | 4 Ore di Spa-Francorchamps 2019: anteprima e orari del weekend

Dopo la concomitanza con il FIA World Endurance Championship a Silverstone, l’European Le Mans Series ritorna protagonista in Belgio per la 4 Ore di Spa-Francorchamps. La tappa belga è il penultimo round prima del gran finale a Portimao.

ELMS, 4 Ore di Spa-Francorchamps: programma ed orari

Venerdì 20 settembre
11.30 – Prove Libere 1 (90 minuti)
15.40 – Prove Libere Bronze Driver (30 minuti

Sabato 21 settembre
09.05 – Prove Libere 2 (90 minuti)
12.18 – Qualifiche LMGTE (12 minuti)
12.40 – Qualifiche LMP3 (12 minuti)
12.27 – Qualifiche LMP2 (12 minuti)

Domenica 22 settembre
12.30 – Gara (240 minuti)

Gli orari sono riferiti a quelli italiani (GMT+2). La gara sarà in diretta live streaming sui canali social ufficiali della serie.

ELMS, 4 Ore di Spa-Francorchamps: anteprima del weekend

Ancora in vetta G-Drive Racing che, a Silverstone, ha raccolto un ottimo 2° in una gara condizionata anche dalla pioggia, che ha messo in difficoltà i vari concorrenti. IDEC Sport raccoglie il guanto della sfida e, dopo la vittoria nel Regno Unito, è salita a 72 punti, contro gli 81 dei rivali russi. Molto più distante Graff, salita sul podio nell’ultimo round ma solo a quota 53. Inseguono in classifica DragonSpeed (quarta a 39), Duqueine Engineering (35), Cool Racing (26, che ha corso anche la 4 Ore del WEC vincendo tra le LMP2) e United Autosport (26), quest’ultima prima delle Ligier in gara. Novità in casa Inter Europol Competition: al fianco di Jakub Smiechowski e di Sam Dejonghe ci sarà Mathias Beche, che vanta lunghe esperienze con Rebellion (FIA WEC), High Class Racing (ELMS), JDC-Miller Motorsports (IMSA), TDS Racing (arrivò 2° nell’ELMS nel 2016). Assente invece Carlin, costretta per via dell’infortunio di Jack Manchester.

Tra le LMP3, anche qui Inter Europol rinnova la line-up con Constantin Schöll che raggiunge Paul Scheuschner sulla #14, ma per la #13 attualmente leader rimane tutto invariato. Eurointernational, dopo il KO a Barcellona, ha vinto anche a Silverstone, ma deve colmare i sette punti di distacco dalla squadra polacca (69 punti contro 76). United Autosport rimane ancora agganciata ai primi con il suo 3° posto a quota 53, mentre Ultimate è già più distante con 49 punti.

Continua la battaglia tra Ferrari e Porsche tra le LMGTE, con Luzich Racing che tiene saldamente la testa con un bottino di due vittorie, un 3° posto e 77 punti. I tedeschi si affidano a Dempsey-Proton Racing, ferma a 56 e mai oltre la top-5 nelle ultime due corse; Kessel Racing (la #83) e JMW Motorsports hanno ripreso la #77 e sono ora a pari punti.

European Le Mans Series, 4 Hours of Spa-Francorchamos 2019: entry list e spotter guide

Vota questo articolo
Leggi altri articoli in Endurance & GT

Commenti chiusi

Articoli correlati