IndyCar | Portland, Gara: Dixon tradito dall’auto, è l’ora di Power

Ora solo una gara al termine

Will Power sfrutta i problemi di Scott Dixon e conquista la vittoria a Portland nella IndyCar Series.
IndyCar | Portland, Gara: Dixon tradito dall’auto, è l’ora di Power

Una stagione poco costante per Will Power nella IndyCar Series: tra continui alti e bassi, stavolta è arrivato il successo nella gara di Portland, penultimo appuntamento dell’anno. L’alfiere del Team Penske deve ringraziare Scott Dixon, tradito ancora una volta dalla propria monoposto.

IndyCar Series – Portland, Gara: la cronaca

Dixon aveva preso il comando della corsa dopo una decina di giri, sorpassando Colton Herta che si è ritrovato in difficoltà con un’auto diventata instabile e che non gli ha permesso di rendere al meglio dalla pole position. Però, verso metà gara, il neozelandese si è ritrovato senza potenza e ha preso la corsia dei box per permettere ai meccanici di controllare cosa non andasse; con tre giri di ritardo è ripartito, ma non ha potuto recuperare lo svantaggio guadagnato. Di colpo, Power si è ritrovato in testa e si è lanciato in una fuga fermata solo da una caution, intervenuta per rimuovere Santino Ferrucci fermo nel rettilineo, poi scappando via ancora con soli cinque tornate al termine. Felix Rosenqvist ha conquistato uno straordinario 2° posto, seguito da Alexander Rossi, Herta e Josef Newgarden. Ottima prova per Spencer Pigot, 6° davanti a Simon Pagenaud, Matheus Leist, Sébastien Bourdais e Charlie Kimball. Negativo Graham Rahal, che ha creato un caos alla prima curva dopo la partenza coinvolgendo Zach Veach, Conor Daly e James Hinchcliffe. Delude anche Ryan Hunter-Reay, che ha colpito Jack Harvey.

IndyCar Series – La situazione in classifica

Con la sola gara di Laguna Seca che offre doppi punti, Newgarden si può dire essere in una buona posizione: 593 punti contro i 552 di Rossi e i 551 di Pagenaud, mentre Dixon rimane in gioco anche se con soli 508. Una sfida a quattro che fa salire l’attesa di vedere il gran finale fra tre settimane.

NTT IndyCar Series – Grand Prix of Portland, Gara: classifica

Vota questo articolo
Leggi altri articoli in Formule

Commenti chiusi

Articoli correlati