WEC | SuperStagione 2018/2019 al via con il Prologo al Paul Ricard

Parte la Superstagione dell'Endurance con i primi test

FIA WEC - Il Campionato Mondiale Endurance offrirà questo weekend una anteprima di come potrà essere la Superstagione 2018/2019, con i test del Prologo. Subito in luce la Toyota nella classe LMP1
WEC | SuperStagione 2018/2019 al via con il Prologo al Paul Ricard

Sabato 5 maggio, con la 6 Ore di Spa-Francorchamps, scatterà la Superstagione 2018/2019 del Campionato Endurance, ma i motori delle vetture partecipanti al FIA WEC si accendono già a partire da questo weekend con il consueto Prologo, la kermesse di due giorni di test dove si possono vedere in azione, in anteprima, i mezzi delle scuderie che animeranno la nuova stagione.

Quest’anno teatro delle sessioni delle varie classi LMP1, LMP2, GTE Pro e GT Am sarà il leggendario circuito francese Paul Ricard, noto anche come Le Castellet, che vedrà le vetture ed i loro equipaggi impegnati per ben trenta ore di test su pista, dalla mattina di venerdì sino alle 16 del sabato successivo (ed ovviamente la sessione fotografica delle auto in azione). Nella Superstagione 2018 / 2019 la classe regina vedrà la favorita per il titolo Toyota attorniata da una serie di new entry di costruttori privati come Rebellion Racing (di cui in precedenza abbiamo approfondito la partnership con la storica compagnia britannica TVR) , CEFC TRSM Racing, Dragonspeed e SMP Racing: 10 vetture in tutto schierate ai nastri di partenza per la stagione in corso, forti anche dei nuovi assetti previsti per i mezzi non ibridi.
La scuderia giapponese non dovrà più fare i conti con la sua nemesi, la Porsche (presente solo nella classe GTE Pro) che ha abbandonato la LMP1 dando qualche grattacapo agli organizzatori; decisa a voltare pagina rispetto alla sfortuna che ha penalizzato le stagioni precedenti (soprattutto l’ultima), la Toyota ha già messo le cose in chiaro in questa sessione di test al Paul Ricard, con la TS050 di Mike Conway e José Maria Lopez che è stata capace nelle prime tre ore di percorrere più giri di tutti gli altri, ovvero oltre 60. Dietro Lopez troviamo subito il compagno di squadra Sebastien Buemi con 40 giri completati e il miglior tempo in assoluto, pari a 1’34”151.

Tornando a come sarà la Superstagione 2018/2019, vista globalmente la categoria a ruote scoperte dei Prototipi Le Mans vanterà in tutto 17 vetture, grazie anche alle sette new entry, mentre nella GTE si contenderanno la vittoria cinque costruttori, a partire dai campioni uscenti della classe GT, ovvero la Ferrari, che dovrà vedersela con il gotha delle case automobilistiche mondiali come Porsche, BMW, Aston Martin e Ford. Per la precisione saranno schierate 10 auto nella GTE Pro e nove nella GTE Am, inclusa la defender del titolo dello scorso anno Aston Martin.

Crediti immagine copertina: FIA WEC

Leggi altri articoli in Endurance & GT

Commenti chiusi

Articoli correlati