WRC – Rally Montecarlo, dopo 2 ps Meeke è al comando

Dietro al pilota Citroen le Polo di Ogier e Mikkelsen

WRC – Rally Montecarlo, dopo 2 ps Meeke è al comando

Si è aperto con due speciali in notturna su fondo a tratti ghiacciato il Rally di Montecarlo 2016. Come nello shakedown anche nella prima tappa Kris Meeke è risultato il migliore.

Il pilota PH Sport, autore dello scratch nella ps 2, si è messo alle spalle di 6″ Sébastien Ogier, il più veloce nella prova di Entrevaux – Rouaine e di 20″ Andreas Mikkelsen.

Quarta la Hyundai di Thierry Neuville che ha preferito un approccio cauto per evitare errori, davanti al compagno di team Hayden Paddon, al debutto sulle strade alpine.

Sesto Mads Ostberg su Fiesta ufficiale, quindi Jari-Matti Latvala su Volkswagen, falloso nel corso della Barles – Seyne e ottavo Robert Kubica, preoccupato per il funzionamento del motore della sua Ford preparata dall’italia BRC.

Ancora un riscontro positivo dal giovane Stephane Lefebvre, nono, su DS3, mentre poco a suo agio con la sua i20 si è detto Dani Sordo, soltanto decimo a 51″8.

Undicesimo Ott Tanak su Fiesta gommata DMack, poi Eric Camilli, ancora in fase scuola con la WRC, il solito Bryan Bouffier e quattordicesimo il nostro Lorenzo Bertelli.

Tra le WRC2 al momento comanda Quentin Gilbert su DS3 R5.

Si riparte venerdì alle 10.21 con la Corps – La Salle en Beaumont di 14,65 km.

CLASSIFICA DOPO LA PS 2

1 Meeke Kris / Nagle Paul Citroën DS3 WRC
2 Ogier Sebastien / Ingrassia Julien Volkswagen Polo R WRC 00:06.9
3 Mikkelsen Andreas / Jaeger Anders Volkswagen Polo R WRC 00:20.0
4 Neuville Thierry / Gilsoul Nicolas Hyundai i20 WRC 00:31.4
5 Paddon Hayden / Kennard John Hyundai i20 WRC 00:34.9
6 Østberg Mads / Fløene Ola Ford Fiesta RS WRC 00:35.3
7 Latvala Jari-Matti / Anttila Miikka Volkswagen Polo R WRC 00:38.7
8 Kubica Robert / Szczepaniak M. Ford Fiesta RS WRC 00:45.8
9 Lefebvre Stéphane / Moreau Gabin Citroën DS3 WRC 00:48.6
10 Sordo Dani / Martí Marc Hyundai i20 WRC 00:51.8

Leggi altri articoli in Rally

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati