WRC – Sordo: “In Spagna potrò contare sul supporto dei tifosi”

Il pilota Hyundai fiducioso sulle chance di far bene in casa

WRC – Sordo: “In Spagna potrò contare sul supporto dei tifosi”

Con soli due appuntamenti al termine della stagione, la Hyundai si prepara ad affrontare la difficile trasferta in Catalogna che, come sempre presenterà un misto di superfici partendo su terra per finire su asfalto sabato e domenica.

“Il Rally di Spagna sarà una bella sfida non solo per i piloti ma anche per il team che dovrà convertire la macchina nel suo assetto in appena 75 minuti venerdì sera – le parole del boss Michel Nandan – Non potendo ambire al top l’obiettivo sarà come al solito portare tutte e tre le macchine al traguardo”.

“Per via del mix di fondi sarà sicuramente un evento a parte rispetto agli altri anche se da parte nostra ci sentiamo pronti avendo macinato parecchi chilometri su tarmac- ha dichiarato Thierry Neuville, nel 2013 4° con la Fiesta – Il target sarà non incontrare problemi e mostrare un buon passo”.

“L’atmosfera che si respira durante questo weekend è incredibile e io giocando in casa potrò contare su un supporto extra – il commento di Dani Sordo – Per quanto riguarda le speciali mi piacciono molto quelle delle ultime due tappe per la loro fluidità, ma credo che anche il primo giorno sarà positivo vista la mia posizione di partenza che mi permetterà di incontrare un terreno giù pulito”.

“Sono contento di disputare ancora questa corsa così divertente – il parere di Hayden Paddon, l’anno scorso 8° – Mi sento preparato ma cercherò comunque di non prendere troppi rischi. L’importante sarà trovare un buon feeling con l’auto prima di affrontare le ps conclusive che sono quelle a me più adatte”.

Leggi altri articoli in Rally

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati