Formula E | Parigi: Jaguar torna a casa a mani vuote dalla Città delle Luci [VIDEO]

Piquet e Evans sono stati coinvolti in incidenti che hanno pregiudicato il risultato

E-prix di Parigi - Nonostante il brutto risultato, il passo gara è molto valido e la squadra guarda con fiducia ai prossimi appuntamenti
Formula E | Parigi: Jaguar torna a casa a mani vuote dalla Città delle Luci [VIDEO]

DA PARIGI – L’e-prix di Parigi è stato uno dei più disastrosi per il team Panasonic Jaguar Racing. Nelson Piquet Jr e Mitch Evans hanno vissuto una giornata da incubo in cui non sono riusciti a raccogliere nemmeno un punto.

Piquet ha cominciato con il piede sbagliato, finendo a muro in entrambe le sessioni di prove libere, danneggiando entrambe le vetture. I meccanici del giaguaro hanno fatto una vera e propria corsa contro il tempo per riuscire a riparare entrambe le vetture in tempo utile per la gara. Tuttavia, il pilota brasiliano ha perso la possibilità di giocarsi una buona posizione di partenza, dovendo guardare la sessione di qualifica dai box. In gara, il figlio d’arte brasiliano non è riuscito ad andare all’attacco come suo solito, e dopo aver navigato pere tutta la corsa nelle retrovie è stato costretto al ritiro a poco più di dieci giri dal termine.

Evans invece aveva cominciato alla grande, chiudendo al quarto e al terzo posto le due sessioni di prove libere. Segnali positivi che però non sono stati concretizzati al momento delle qualifiche, che hanno visto il neozelandese concludere solo quattordicesimo. Al via Evans è stato coinvolto in un contatto multiplo innescato da Blomqvist, compromettendo la propria Jaguar. I danni hanno costretto il ventitreenne a rientrare ai box al termine del primo giro, togliendogli ogni chance di giocarsi la zona punti.

Nonostante questo, Evans ha dichiarato ai microfoni di Motorionline di non essere del tutto deluso dalla propria performance, perché il passo gara era a livello di quello dei primi piloti. L’appuntamento è ora per Berlino, dove le monoposto elettriche del team Panasonic Jaguar Racing andranno a caccia del riscatto.

Leggi altri articoli in Formula E

Commenti chiusi

Articoli correlati