WEC – Le Mans: Christina Nielsen sarà l’unica donna in gara, ma sogna in grande

WEC – Le Mans: Christina Nielsen sarà l’unica donna in gara, ma sogna in grande

Al via della 84° edizione della 24 ore di Le Mans ci sarà una sola donna, Christina Nielsen. La 24enne danese sarà al via con la Ferrari 458 Italia GTE numero 60 del team Formula Racing con cui solitamente prende parte alla European Le Mans Series e gareggerà nella categoria GTE-AM, ovvero quella riservata alle vetture Gran Turismo con omologazione fino al 2015. Christina dividerà l’abitacolo con Johnny Laursen e Mikkel Mac Jensen, andando a formare un equipaggio tutto danese. Per al figlia d’arte, suo padre Lars-Erik corse cinque volte la maratona francese, si tratterà del debutto nella corsa più bella ed affascinante del mondo, ma la Nielsen non è certo nuova alle gare di durata. Il 23 marzo 2016 ha infatti portato al debutto la nuovissima Ferrari 488 GT3 nella mitica 12 ore di Sebring, cogliendo un impressionante successo con il nostro Alessandro Balzan e Jeff Segal. Non solo, l’equipaggio Nielsen-Balzan attualmente guida la classifica della classe GTD del WeatherTech SportCar Championship in cui Christina è giunta seconda l’anno passato. La giovane danese sarà la 58° donna a prendere parte alla corsa, succedendo a Keiko Ihara che vi prese parte nel 2014, ma l’ambizione di Christina è quella di succedere a Christine Dacremont, Marianne Hoepfner e la grande rallysta Michele Mouton, che al volante di una Moynet LM75 hanno conquistato il successo di classe nel 1976.

Vota questo articolo
Leggi altri articoli in Endurance & GT

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati