Formula E – Con il successo di Piquet si è chiusa la tranche americana della serie

Il 9 maggio si andrà a Montecarlo

di

Condividi su Facebook Pubblica su Twitter Condividi su Google+
Formula E – Con il successo di Piquet si è chiusa la tranche americana della serie

Il circuito di Long Beach ha accolto il sesto ePrix del campionato, l’ultimo sul continente americano.

Trentacinque anni dopo la vittoria del papà in F1 a Long Beach, Nelson Piquet (China Racing) si è imposto davanti a Jean-Eric Vergne (Andretti) e Lucas di Grassi (Audi Sport Abt).

La pista accidentata, che alterna una serie di rivestimenti diversi, ha ancora una volta valorizzato le ottime performance delle monoposto, la cui architettura è stata curata dal costruttore francese.

Durante le qualifiche, il poleman Sébastien Buemi (e.dams-Renault) aveva dovuto rinunciare alla posizione per aver superato il limite di energia autorizzato, lasciandola in eredità a Daniel Abt (Audi Sport Abt), autore della velocità media record di 134,7 km/h.

Terzo sullo schieramento di partenza, Nelsinho balzava al comando alla prima curva. Nonostante due neutralizzazioni, il brasiliano conservava le redini, cedendo per breve tempo il comando a Bruno Senna (Mahindra Racing) al momento del cambio auto. Nel plotone sotto tensione, JEV approfittava del passaggio ai box per superare Abt, sanzionato per consumo eccessivo di energia.

Parallelamente, Jennifer Nunez scriveva una nuova pagina di storia imponendosi come la prima donna a vincere una corsa di Formula E School Series, portando alla vittoria la Millikin High School contro altri cinque istituti della zona.

“Abbiamo beneficiato di un’accoglienza di altissimo livello da parte degli organizzatori. Il pubblico è stato ricettivo e non sono mancati gli spettatori, sia sulle tribune che nell’e-village! In questa bella terra di sport automobilistici abbiamo vissuto una corsa ritmata da battaglie e sorpassi mozzafiato. L’affidabilità non ci ha tradito, e questo ci rallegra – ha dichiarato Jean-Pascal Dauce, Direttore Competizione di Renault Sport Technologie – Unica delusione i nostri partner di e.dams rallentati da decisioni prese dai commissari”.

Prossimo round il 9 maggio a Montecarlo.

CLASSIFICA
1. Nelson Piquet (China Racing) 39 GIRI
2. Jean-Eric Vergne (Andretti) +1’’705
3. Lucas di Grassi (Audi Sport Abt) +2’’994
4. Sébastien Buemi (e.dams-Renault) +3’’518
5. Bruno Senna (Mahindra Racing) +8’’844
6. Jérôme d’Ambrosio (Dragon Racing) +13’’460
7. Antonio Felix da Costa (Amlin Aguri) +16’’171
8. Jaime Alguersuari (Virgin Racing) +17’’975
9. Loïc Duval (Dragon Racing) +18’’436
10. Stéphane Sarrazin (Venturi) +20’’418
Miglior giro: Nicolas Prost (e.dams-Renault) 58’’973

CAMPIONATI
PILOTI

1. Lucas di Grassi (Audi Sport Abt), 75 punti
2. Nelson Piquet Jr (China Racing), 74
3. Nicolas Prost (e.dams-Renault), 69
4. Sébastien Buemi (e.dams-Renault), 55
5. Sam Bird (Virgin Racing), 52
6. Antonio Felix da Costa (Amlin Aguri), 43
7. Jérôme d’Ambrosio (Dragon Racing), 42
8. Jean-Eric Vergne (Andretti), 32
9. Jaime Alguersuari (Virgin Racing), 30
10. Bruno Senna (Mahindra Racing) 28

TEAM
1. e.dams-Renault, 124 punti
2. Audi Sport Abt, 97
3. Virgin Racing, 82
4. Andretti, 80
5. China Racing, 74
6. Dragon Racing, 66
7. Amlin Aguri, 46
8. Mahindra Racing, 46
9. Trulli, 12
10. Venturi, 9

9th aprile, 2015

Tag:, ,

Condividi su Facebook Pubblica su Twitter Condividi su Google+

Lascia un commento





Ultime Foto
Facebook
Motorionline.com on Facebook
Copyright © Motorionline S.r.l. - Dati societari - P.Iva 07580890965
Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Milano in data 20/01/2012 al numero 35
Direttore Responsabile : Lorenzo V. E. Bellini