Suzuki Rally Trophy – Tassone fa suo il Sanremo Leggenda

Resto del podio a Iacconi e Lucarelli

di

Condividi su Facebook Pubblica su Twitter Condividi su Google+
Suzuki Rally Trophy – Tassone fa suo il Sanremo Leggenda

Sono sicuramente soddisfatti i piloti sul podio del monomarca Suzuki  al Sanremo Leggenda. Su tutti Michele Tassone e Daniele Michi, vincitori e leader della classifica relativa al Trofeo R1 ACI Csai, ma chi anche era all’esordio come Andrea Iacconi e Omar Barsotelli, oppure chi col terzo posto ha rimediato ad un’uscita di strada, come Jacopo Lucarelli e Alessio Ferrari.

Il cuneese della Meteco Corse, a bordo della Swift Sport della BRC alimentata a GPL, ha compiuto una bella rimonta dopo la mediocre performance della ps iniziale  riuscendo alla sesta ha sorpassare Jacopo Lucarelli, primo in quel momento, in difficoltà a seguito ad una toccata.

Quarti si sono attestati Gianluca Saresera e Debora Goi dellla Just Race a precedere Sergio Denaro e Sonia Boi, ottimi primi della classifica riservata alle vetture in configurazione Racing Start. Sesti i giovani reggiani Giorgini e Salgaro a bordo di una Swift di classe R1 dalla carrozzeria rovinata da due contatti, sia durante lo shakedown, sia in gara, terminando a trentasei secondi dal siciliano, ma con ventitré di vantaggio sui settimi piazzati: i giovanissimi imperiesi Fettolini e Ventoso con la Swift R1. Sono ottavi i parmensi “Cerutti Gino” e Musiari, rallentati sull’asfalto umido delle prove mattutine.

Soddisfazione anche tra le file degli organizzatori della serie, per il numero di adesioni che vanno ad affermare il gradiente positivo nei confronti delle scelte fatte in casa Suzuki e per il grado di competitività ed affidabilità. Le Swift Sport 1600 hanno dominato la classe R1 e Racing Start, giungendo tutte e otto al traguardo senza riscontrare alcuna noia meccanica, confermando la competitività derivante dal connubio Swift Sport/pneumatici Toyo, permettendo ai protagonisti del Suzuki Rally Trophy di dominare la serie della CSAI denominata Trofeo R1, ma anche di occupare le prime posizioni assolute del Rally di Sanremo Leggenda.

Classifica finale: 1. Tassone-Michi (Suzuki Swift) in 1:36’59.2; 2. Iacconi-Barsottelli (Suzuki Swift) a 1’17.6; 3. Lucarelli-Ferrari (Suzuki Swift) a 1’27.0; 4. Saresera-Goi (Suzuki Swift Sport) a 2’10.7; 5. Denaro-Boi (Suzuki Swift) a 3’39.9; 6. Giorgini- Salgaro (Suzuki Swift) a 5’16.5; 7. Fettolini-Ventoso (Suzuki Swift) a 5’40.3; 8. ‘Cerutti Gino’-Musiari (Suzuki Swift) a 14’19.0;

Classe R1B1. Tassone-Michi (Suzuki Swift) in 1:36’59.2; 2. Iacconi-Barsottelli (Suzuki Swift) a 1’17.6; 3. Lucarelli-Ferrari (Suzuki Swift) a 1’27.0; 4. Saresera-Goi (Suzuki Swift Sport) a 2’10.7; 5. Giorgini-Salgaro (Suzuki Swift) a 5’16.5; 6. Fettolini-Ventoso (Suzuki Swift) a 5’40.3; 7. ‘Cerutti Gino’-Musiari (Suzuki Swift) a 14’19.0; Racing Start: 1. Denaro-Boi (Suzuki Swift) in 1:40’39.1;

Classifica assoluta Suzuki Rally Trophy: 1. Tassone punti 25; 2. Iacconi 18; 3. Lucarelli 15; 4. Saresera 12; 5. Denaro 10; 6. Giorgini 8; 7. Fettolini 6; 8. ‘Cerutti Gino’ 4

7th aprile, 2014

Tag:, ,

Condividi su Facebook Pubblica su Twitter Condividi su Google+

Lascia un commento





Ultime Foto
Facebook
Motorionline.com on Facebook
Copyright © Motorionline S.r.l. - Dati societari - P.Iva 07580890965
Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Milano in data 20/01/2012 al numero 35
Direttore Responsabile : Lorenzo V. E. Bellini