Superstars 2010: Thomas Biagi è il nuovo Campione italiano

di

Condividi su Facebook Pubblica su Twitter Condividi su Google+
Superstars 2010: Thomas Biagi è il nuovo Campione italiano

Due gare, due differenti vincitori, ossia Fabrizio Giovanardi su Porsche Panamera S (Team N.Techonology) in Gara 1 e Alberto Cola, al volante di una Audi RS4 (Hop Mobile Audi Sport Italia) in Gara 2, il titolo ad un terzo differente pilota, Thomas Biagi che al volante della BMW M3 del Team BMW Italia diventa il Campione Italiano SUPERSTARS 2010. Sono solo alcuni dei numeri del weekend romano della SUPERSTARS SERIES: davanti a ben 24.000 spettatori il campionato organizzato da ROMA FORMULA FUTURO ha messo in scena due gare combattute e spettacolari, sfide che hanno visto nelle prime tre posizioni, nei due round, ben quattro differenti brand.

In Gara 1 la Panamera condotta da Giovanardi ha dettato il passo, lasciando poco spazio ai rivali che alle sue spalle si sono invece dati battaglia per le altre posizioni del podio. In evidenza la Mercedes C63 AMG debuttante della Rangoni Motorsport con Luca Rangoni, riuscito a conquistare la seconda piazza davanti alla BMW di Biagi. Il titolo di Biagi si è concretizzato nel corso dell’ottava tornata, quando Max Pigoli, suo principale rivale al volante della Mercedes C63 AMG del Team Romeo Ferraris, mentre occupava la terza posizione è stato tamponato da Gianni Morbidelli, compagno di squadra di Biagi, scivolando al quinto posto e vedendosi sflilare proprio da Biagi, che otteneva così la certezza matematica del titolo senza bisogno di attendere il secondo round. Pigoli, quinto sul traguardo alle spalle di Stefano Gabellini, precede sotto la bandiera a scacchi Francesco Sini, suo compagno di squadra.

È invece Cola ad imporsi, negli ultimi metri, in Gara 2. Il pilota dell’Audi Sport Italia ha infatti “bruciato” Sini, con un contatto al limite al Tornantino, che a poche curve dal traguardo occupava la prima posizione, facendolo scomporre costringendolo ad accontentarsi del secondo posto. Gara tutta d’attacco per Giovanardi che, scattato dall’ottava piazza (la griglia di partenza di Gara 2 è determinata dall’ordine di arrivo di Gara 1 con le prime otto posizioni invertite), ha rapidamente recuperato con un bellissimo duello intrapreso prima con la Chevrolet Lumina CR8 di Filippo Zadotti e poi con la Mercedes di Rangoni, riuscendo a salire fino alla terza posizione davanti a Gabellini, Biagi e a Kristian Ghedina (BMW M3 del Team Movisport).

Biagi, oltre ad aver conquistato il titolo del Campionato Italiano, si è anche sensibilmente avvicinato al successo nell’International Series, che si concluderà sul tracciato sudafricano di Kyalami a fine novembre: Biagi si presenterà infatti con un vantaggio di 41 punti su Luigi Ferrara (Mercedes C63 AMG – Caal Racing), con 43 punti complessivi in palio nelle due gare.

GARA 1 – 1. Giovanardi (Porsche Panamera S) 16 giri in 27’40.737; 2. Rangoni (Mercedes C63 AMG) a 5.188; 3. Biagi (BMW M3 E92) a 5.502; 4. Gabellini (BMW M3 E92) a 9.196; 5. Pigoli (Mercedes C63 AMG) a 9.883; 6. Sini (Mercedes C63 AMG) a 13.945; 7. Ghedina (BMW M3 E90) a 13.945; 8. Cola (Audi RS4) a 14.506; 9. Zadotti (Chevrolet Lumina CR8) a 15.212; 10. Cappellari (BMW M3 E92) a 16.412.

GARA 2 – 1. Cola (Audi RS4) 14 giri in 27’43.016; 2. Sini (Mercedes C63 AMG) a 2.634; 3. Giovanardi (Porsche Panamera S) a 9.969; 4. Gabellini (BMW M3 E92) a 11.517; 5. Biagi (BMW M3 E92) a 15.800; 6. Ghedina (BMW M3 E90) a 16.785; 7. Zadotti (Chevrolet Lumina CR8) a 18.049; 8. Giraudi (Audi RS4) a 18.392; 9. Cappellari (BMW M3 E92) a 18.887; 10. Ferrara (Mercedes C63 AMG) a 19.072.

CAMPIONATO ITALIANO SUPERSTARS – 1. Biagi 178 punti; 2. Pigoli 147; 3. Ferrara 134; 4. Morbidelli 126; 5. Gabellini 106; 6. Giovanardi 100.

INTERNATIONAL SUPERSTARS SERIES – 1. Biagi 147 punti; 2. Ferrara 106; 3. Pigoli 97; 4. Cola 85; 5. Giovanardi 77; 6. Morbidelli 74.

13th ottobre, 2010

Tag:, , , ,

Condividi su Facebook Pubblica su Twitter Condividi su Google+

Lascia un commento





Ultime Foto
Facebook
Motorionline.com on Facebook
Copyright © Motorionline S.r.l. - Dati societari - P.Iva 07580890965
Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Milano in data 20/01/2012 al numero 35
Direttore Responsabile : Lorenzo V. E. Bellini