WTCR | Nuovi aggiornamenti per la Hyundai i30 N TCR in vista del 2021

Dopo due titoli in tre anni

La Hyundai Motorsport ha aggiornato la sua i30 N TCR che prenderà di nuovo il via del WTCR nella stagione 2021.
WTCR | Nuovi aggiornamenti per la Hyundai i30 N TCR in vista del 2021

Dopo aver raccolto ben due titoli in tre anni, la Hyundai i30 N TCR ha subìto il primo aggiornamento per il WTCR. La vettura coreana dispone ora di nuovo frontale con luci a LED, molto più simile alla versione stradale lanciata sul mercato.

Hyundai aggiorna la i30 N TCR

L’auto con cui Gabriele Tarquini e Norbert Michelisz hanno vinto rispettivamente i titoli 2018 e 2019 del Mondiale Turismo si è evoluta. Piccoli ma preziosi cambiamenti, soprattutto sul lato estetico come spiega Andrew Johns di Hyundai: «Per il nostro reparto Customer Racing è molto importante mantenere un legame col prodotto di serie, cosa che abbiamo voluto sottolineare aggiornando la i30 N TCR dato che è uscita la nuova i30 N. La nuova parte di carrozzeria anteriore e le luci sono state sviluppate dal nostro instancabile staff di ingegneri, che cercano sempre di migliorare l’auto dove possibile. I risultati hanno mostrato che rimaniamo fra i protagonisti per il successo nel TCR, ma che esso non è mai da dare per scontato, per cui dobbiamo sempre essere attivi per restare al vertice coi nostri team».

I programmi del 2021: chi saranno i piloti ufficiali?

La speranza di Hyundai è quella di rilanciare la faticosa stagione 2020, non solo dovuta alla pandemia di COVID-19 ma anche per la scarsità di risultati importanti per via delle tante penalità prestazioni inflitte alla vettura che, addirittura, hanno fatto infuriare Andrea Adamo, boss di Hyundai Motorsport. Nono sono stati ancora annunciati i programmi ufficiali, anche se (pare) rimarranno gli stessi piloti: Tarquini e Michelisz in un team, Luca Engstler e un quarto nome nell’altro.

Copyright foto: Hyundai Motorsport via Twitter

Leggi altri articoli in Notizie

Commenti chiusi

Articoli correlati