WRC2 | Hyundai schiera per il Rally Italia Sardegna tre i20 R5, con a bordo anche Crugnola

I piloti WRC2 di Hyundai per il Rally Italia

Hyundai Motorsport ha annunciato i tre piloti in gara sulle i20 R5 per il Rally Italia Sardegna del prossimo giugno
WRC2 | Hyundai schiera per il Rally Italia Sardegna tre i20 R5, con a bordo anche Crugnola

Il prossimo appuntamento del WRC si terrà dal 20 al 23 maggio al Rally del Portogallo, di cui conosciamo la lista iscritti, mentre successivamente sarà la volta del Rally Italia Sardegna, nel primo fine settimana di giugno. Sistemate le formazioni per la gara lusitana, qualche team inizia già a predisporre quelle per la tappa italiana del Mondiale, come sta facendo Hyundai Motorsport.

Solberg salta il Rally Italia Sardegna 2021

La squadra di Andrea Adamo ha definito il tridente d’attacco con le i20 Coupé WRC in lotta per il campionato maggiore, ovvero Thierry Neuville, Ott Tanak e Dani Sordo; per quanto riguarda invece lo schieramento con le i20 R5 per il WRC2, c’è qualche novità in più. Anzitutto due cose balzano all’occhio: al momento non ci sarà Oliver Solberg, prodigio della scuderia di Alzenau che rivedremo a breve in Portogallo dopo l’esperienza eccezionale vissuta a bordo della Hyundai versione World Rally Car all’Arctic Rally Finland dello scorso febbraio. Nel frattempo, il figlio d’arte ha saltato anche il Croazia ed è stato iscritto dalla squadra al CIR Sparco, quindi plausibile che il suo impegno stagionale nel WRC contempli più che altro delle uscite con la World Rally Car, in vista di un probabile ingresso nella squadra ufficiale il prossimo anno. Si vedrà.

Veiby, Huttunen ed anche Crugnola per Hyundai 

Il team opterà per la Sardegna invece su Ole Christian Veiby, già confermato anche per il Portogallo, e Jari Huttunen, il campione WRC3 2020 che farà partire la sua stagione nel WRC2 con Hyundai proprio dal Rally Italia. L’altra cosa che spicca è lo schieramento di una terza i20 R5 e soprattutto chi ci salirà a bordo, ovvero Andrea Crugnola.

Il vincitore del Campionato Italiano Rally 2020 sta difendendo quest’anno la sua corona nel Tricolore con Hyundai Rally Team Italia assieme al navigatore Pietro Ometto, ma potrà godere di questa opportunità iridata a quattro anni dall’ultima ed unica apparizione nel WRC2, allora per il Rallye di Monte Carlo, e a due anni dall’ultima volta nel Mondiale, che fu proprio in occasione del Rally Italia Sardegna 2019, dove vinse Gara 1 valida per il CIR. Ma sarà la prima volta con le spalle coperte da un team ufficiale, quale è Hyundai Motorsport.

Crediti Immagine di Copertina: Hyundai Motorsport

Leggi altri articoli in Primo Piano

Commenti chiusi

Articoli correlati