WRC – Loeb prende il comando

L'alsaziano ha approfittato di un fuori strada di Ogier

WRC – Loeb prende il comando

Da come era partita la sesta speciale con lo scratch di Sébastien Ogier la terza tappa sembrava essere in linea con le giornate precedenti e invece è bastata un’uscita del francese con conseguente rottura del freno a mano per smuovere i primi posti della classifica. A comandare ora è infatti Séb Loeb, pure lui protagonista di una sbavatura in apertura, ma come sempre arguto e pronto ad approfittare dei guai altrui per riprendere la posizione a lui più congeniale, seguito da un buon Mikko Hirvonen costantemente tra i più rapidi e Jari-Matti Latvala che ha risolto i problemi riscontrati giovedì, ma non ancora in accordo con la sua Polo R.

Bella battaglia per il quinto posto tra Evgeny Novikov e Andreas Mikkelsen, con il russo a spingere per mantenere la piazza migliore e il norvegese ad attaccare malgrado il sottosterzo lamentato; settimo un insipido Thierry Neuville, ottavo il povero Martin Prokop che dopo i problemi al motore si è trovato a lottare con le portiere che continuavano ad aprirsi, a precedere Mads Ostberg, il più veloce del tratto sette e in netta ripresa. Chiude Dani Sordo costretto a proseguire con soli tre cilindri dopo aver passato un guado nella prima ps della mattinata.

CLASSIFICA DOPO LA PS 7

1 Loeb Sébastien / Elena Daniel
Citroën DS3 WRC
2 Hirvonen Mikko / Lehtinen Jarmo
Citroën DS3 WRC
00:08.9
3 Ogier Sebastien / Ingrassia Julien
Volkswagen Polo R WRC
00:26.3
4 Latvala Jari-Matti / Anttila Miikka
Volkswagen Polo R WRC
00:44.8
5 Novikov Evgeny / Minor Ilka
Ford Fiesta RS WRC
01:55.4
6 Mikkelsen Andreas / Markkula Mikko
Volkswagen Polo R WRC
02:34.1
7 Neuville Thierry / Gilsoul Nicolas
Ford Fiesta RS WRC
02:41.1
8 Prokop Martin / Ernst Michal
Ford Fiesta RS WRC
09:23.9
9 Østberg Mads / Andersson Jonas
Ford Fiesta RS WRC
10:21.7
10 Sordo Dani / Del Barrio Carlos
Citroën DS3 WRC
12:03.3

Motorionline.com è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News,
se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie
Seguici qui
Leggi altri articoli in Rally

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati