WRC | La lista iscritti del Rally di Croazia 2021

68 i concorrenti in gara

Diramata la lista iscritti completa del terzo appuntamento del WRC 2021, l'inedito Rally di Croazia: scopriamo i nomi
WRC | La lista iscritti del Rally di Croazia 2021

Il prossimo 22-25 aprile si aprirà il terzo appuntamento del WRC 2021, vale a dire l’inedito Rally di Croazia che debutta nel calendario mondiale, e che porterà gli equipaggi ad affrontare un evento su asfalto puro dai tempi del Rally di Germania del 2019 (se vogliamo fare i pignoli ed escludiamo il Rally di Catalogna dello stesso anno, su fondo misto, e gare invernali come il Monte Carlo e l’ACI Rally Monza).

Rally Croazia 2021, gli schieramenti Toyota, Hyundai e M-Sport

Intanto gli organizzatori hanno diramato la lista iscritti ufficiale, che conta 68 partecipanti. Ovviamente si riparte con la battaglia tra Toyota Gazoo Racing e Hyundai Motorsport, le principali contendenti per i titoli 2021. Sul fronte del marchio giapponese, in testa tra i costruttori con undici punti di vantaggio su Hyundai, non mancherà l’attacco a quattro punte con l’attuale leader nella classifica piloti Kalle Rovanpera (e che ha aperto la sessione dei test ufficiali sugli asfalti croati in vista della gara), Elfyn Evans, Sébastien Ogier e Takamoto Katsuta. Curiosità: solo quest’ultimo ha corso sulla Yaris WRC in una competizione del Mondiale propriamente su asfalto, gareggiando sia in Germania che in Catalogna nel 2019, mentre gli altri tre è come se debuttassero su questo tipo di fondo con la vettura della doppia elisse (di nuovo, potremmo considerare il cemento delle piste dell’ACI Rally Monza, ma ribadiamo il carattere unico di quella gara che chiuse a dicembre il WRC 2020).

Hyundai Motorsport risponde con equipaggi che stanno facendo allenamento su asfalto nelle nostre gare, prima al Rally Il Ciocco e poi al Rallye Sanremo di questo fine settimana: nell’evento che ha aperto il Campionato Italiano Rally Sparco c’è stata la vittoria di Thierry Neuville, che prosegue il suo lavoro di adattamento con il nuovo navigatore Martijn Wydaeghe; al via in Croazia ovviamente anche Ott Tanak, che di recente ha illustrato come la i20 Coupé WRC (con la quale ha corso in precedenza su asfalto puro solo al Rally di Alba dello scorso agosto) possa da adesso in poi dispiegare le proprie potenzialità, e Craig Breen sulla terza vettura schierata. Su un’altra Hyundai i20 WRC, ma privata per il team 2C-Competition, ritroveremo Pierre-Louis Loubet, anch’egli impegnato nei test nelle nostre gare nazionali.

M-Sport resta sempre la terza forza de facto del campionato, confidando in tempi migliori dal prossimo anno: intanto ecco che sulle Ford Fiesta WRC (che godranno di alcuni aggiornamenti) troveremo Gus Greensmith ed Adrien Fourmaux, quest’ultimo solitamente impegnato nel WRC2 con la Fiesta Rally2 ma che debutterà in Croazia con la World Rally Car, a sua disposizione in altri eventi selezionati del 2021. Si scambierà di posto con Teemu Suninen, che dopo aver corso i primi due round sulla Fiesta WRC passerà alla Rally2 nell’appuntamento del 22-25 aprile.

Gli iscritti nel WRC2

Quindi Suninen passa in Croazia tra gli iscritti nel WRC2, che si conferma categoria molto interessante per quantità e qualità: tra gli altri sei partenti troviamo infatti Andreas Mikkelsen su Skoda Fabia Rally2 per Toksport, deciso a prendersi la rivincita dopo la vittoria a Monte Carlo e il secondo posto dietro ad Esapekka Lappi all’Arctic Rally (quest’ultimo non ci sarà, per rientrare forse in gara nel prossimo round del Portogallo); entra per la prima volta quest’anno in gara il campione WRC2 uscente, Mads Ostberg, sempre su Citroen C3 Rally2, mentre sarà della partita anche Marquito Bulacia, compagno di squadra di Mikkelsen, e Nikolay Grayzin sulla Volkswagen Polo GTi R5 per Movisport (che presenterà anche il nostro Enrico Brazzoli), reduce dal successo nell’allenamento al recente Kowax Valasska Rally. Debutta inoltre nel WRC2 per M-Sport il campione Junior 2020 Tom Kristensson.

Gli iscritti nel WRC3. Parte lo Junior WRC 2021

Quindici gli iscritti nel WRC3, tra cui Nicolas Ciamin su Citroen C3 Rally2, alla sua seconda uscita stagionale dopo il podio di categoria al Monte Carlo, il debutto 2021 di Emil Lindholm su Fabia Rally2 Evo per Toksport e del tre volte campione europeo Kajetan Kajetanowicz, anch’egli sulla vettura ceca che guideranno anche, tra gli altri, il nostro Mauro Miele e il paraguaiano Fabrizio Zaldivar, coadiuvato alle note dall’ex navigatore di Dani Sordo, ovvero Carlos Del Barrio. Inoltre, esordisce nel Mondiale Rally, dalla porta del WRC3, l’atteso campione ERC 2019 Chris Ingram, pure lui su Skoda. Infine ricordiamo che dal Rally di Croazia partirà la stagione dello Junior WRC 2021, con al via otto equipaggi.

A questo link si può scaricare la lista iscritti completa del Rally di Croazia 2021.

Crediti Immagine di Copertina: Profilo Twitter Kalle Rovanpera

Leggi altri articoli in Primo Piano

Commenti chiusi

Articoli correlati