TESS Rally Brasov: Ostberg accarezza il trionfo ma poi si ritira, vittoria per Tempestini

Prima gara 2021 per Ostberg ed anche Tempestini

Tempestini ed Itu vincono il TESS Rally Brasov in Romania, mentre Mads Ostberg, in gara come allenamento in vista degli impegni stagionali mondiali, saluta prima del traguardo i sogni di gloria
TESS Rally Brasov: Ostberg accarezza il trionfo ma poi si ritira, vittoria per Tempestini

Mads Ostberg ha incominciato il suo cammino nella stagione 2021 partendo dalla Romania, con la partecipazione al TESS Rally Brasov valido come secondo round del campionato nazionale. La presenza del norvegese, sulla Citroen C3 Rally2 preparata da Tagai Racing Technology assieme a Torstein Eriksen, era funzionale come allenamento in vista del doppio impegno di quest’anno nel Campionato Ungherese Rally e nel WRC2, dove difenderà il suo titolo 2020, sempre con lo stesso pacchetto.

I motivi del ritiro di Ostberg

Tuttavia Ostberg non ha portato a termine il proprio compito sugli asfalti del Rally Brasov, visto che si è dovuto ritirare dopo la terzultima prova speciale (in tutto erano otto, per 62,90 km cronometrati). «Purtroppo il nostro Rally Brasov finisce qui per un problema al motore», è il commento del pilota affidato ai suoi profili social. «Siamo solo stati in grado di completare la SS6, continuando a guidare in testa il rally, ma abbiamo perso potenza del motore e la cosa ci ha fatto preoccupare per le conseguenze. Siamo tristi per questo, è stato un gran bel rally». 

Tempestini ed Itu vincono il TESS Rally Brasov

Il norvegese in effetti stava andando alla grande, pur dovendo fare i conti con una foratura nella PS1: poi come abbiamo detto il pilota ha preso il largo, issandosi in testa alla gara e vincendo anche tre prove speciali; alle sue spalle però teneva il passo il cinque volte campione nazionale romeno (ed anche trionfatore nel WRC3 nel 2016, tra le altre cose) Simone Tempestini con Sergiu Itu, equipaggio a bordo della Skoda Fabia R5 per l’Hawk Racing Team, capace di portarsi via via a meno di quattro secondi da Ostberg ed Eriksen, prima che questi si ritirassero.

Tempestini ed Itu vincono così la loro prima gara di questo 2021, con un minuto e mezzo di vantaggio sulla Ford Fiesta Rally2 con a bordo Bogdan Marișca e Sebastian Itu (padre di Sergiu) e quasi un minuto e quaranta su Sebastian Barbu e Bogdan Iancu, terzi su un’altra Fabia R5. Tornando ad Ostberg, lo rivedremo presto in gara ad aprile, prima al Therwoolin Boldogkő Rally valido come prime appuntamento del Campionato Ungherese, e in seguito al Rally di Croazia, terzo round del WRC.

 

Leggi altri articoli in Primo Piano

Commenti chiusi

Articoli correlati