TCR Europe | Due Peugeot e due Cupra per Team Clairet Sport nel 2021

Confermati i fratelli Clairet

Team Clairet Sport allestirà due Peugeot e due Cupra per la stagione 2021 del TCR Europe, con i fratelli Clairet sulle auto francesi.
TCR Europe | Due Peugeot e due Cupra per Team Clairet Sport nel 2021

Non solo Peugeot per il Team Clairet Sport nella stagione 2021 del TCR Europe. La squadra francese, gestita dall’ex pilota Jean-Marie Clairet, allestirà due Peugeot 308 TCR per i figli Jimmy e Teddy, ma accoglierà anche due Cupra Leon TCR destinate a Gilles Colombani e a Sylvain Pussier.

Sviluppate le Peugeot dei fratelli Clairet per il 2021

I fratelli Clairet continuano con le vetture del Leone anche quest’anno: Teddy aveva ottenuto nel 2020 due podi e il 9° posto finale, mentre Jimmy (il più vecchio dei due) il 14°. «Siamo molto contenti di tornare nella serie europea e abbiamo lavorato duramente durante l’inverno per migliorare la Peugeot 308. Tuttavia, è molto difficile fare previsioni, perché la competizione nel TCR è incredibilmente serrata e diversi parametri devono essere presi in considerazione. La costanza sarà la chiave e speriamo di entrare regolarmente tra i primi cinque. Il livello del campionato sarà ancora più alto rispetto agli anni precedenti, ma faremo del nostro meglio, perché non siamo lì per essere spettatori» ha detto Teddy.

Due Cupra per Colombani e Pussier

Novità sono le Cupra che verranno destinate invece agli altri due piloti francesi del team. Dopo aver gareggiato per tutta la scorsa stagione, Colombani è stato riconfermato nella line-up ma passerà quindi dalla Peugeot alla vettura spagnola. Al contrario, Pussier è la new-entry al posto di Stéphane Ventaja ma era già apparso nel TCR Europe 2019 a Oschersleben. Recentemente incoronato campione nella classe Élite del Trofeo Andros, Pussier ha dichiarato: «Sono così felice di prendere parte all’intera stagione di TCR Europe. Ho scelto di competere in un campionato di così alto livello per misurarmi con i migliori piloti in Europa con l’obiettivo di migliorare le mie capacità e prepararmi per la prossima stagione del Trofeo Andros».

Copyright foto: TCR Europe

Leggi altri articoli in Notizie

Commenti chiusi

Articoli correlati