IndyCar | Ericsson primo in Gara 1 a Detroit, O’Ward vince Gara 2 e svetta in campionato

Ecco cos'è successo a Belle Isle

Marcus Ericsson e Pato O'Ward hanno vinto le due gare dell'IndyCar Series a Detroit, con il messicano che ora è passato in testa al campionato.
IndyCar | Ericsson primo in Gara 1 a Detroit, O’Ward vince Gara 2 e svetta in campionato

Due belle sorprese nelle gare di Detroit dell’IndyCar Series. Marcus Ericsson ottiene con Chip Ganassi Racing la prima vittoria in carriera nel campionato americano in occasione di Gara 1, mentre Patricio O’Ward è primo in Gara 2 con Arrow McLaren SP e guida la classifica generale.

Il report di Gara 1

La fortuna ha giocato dalla parte di Ericsson nella prima gara del weekend a Belle Isle. Il pilota svedese, trasferitosi in America dopo il lungo ma poco appagante trascorso in Formula 1, ha beneficiato al meglio del botto di Felix Rosenqvist – il pilota svedese sta bene dopo lo schianto contro le barriere con l’acceleratore bloccato – e della strategia attuata dal suo team, ma a metterci la ciliegina sulla torta è stato il problema occorso a Will Power. La gara era stata bloccata a pochi giri dal termine con una bandiera rossa per l’incidente di Romain Grosjean e, in quel momento, era proprio il pilota australiano del Team Penske davanti: purtroppo per lui, un problema alla centralina non gli ha permesso di riprendere la pista ed Ericsson, secondo, si è ritrovato catapultato davanti. Vittoria comunque meritata, davanti a Rinus VeeKay e a O’Ward. Bella prova per Takuma Sato e Graham Rahal, rispettivamente quarto e quinto, così come per Santino Ferrucci, sesto.

NTT IndyCar Series 2021 – Chevrolet Detroit Grand Prix: risultati gara 1

Il report di Gara 2

O’Ward si è trovato davvero a suo agio sul cittadino atipico di Detroit e, in Gara 2, ha conquistato la seconda vittoria stagionale. Il messicano ha recuperato dalle retrovie dopo una qualifica sottotono, aiutato anche da un principio d’incendio ai freni della monoposto di Grosjean – che è corso velocemente a recuperare l’estintore – che ha chiamato una caution nel finale. O’Ward ha completato la rimonta con un bel sorpasso prima su Colton Herta e poi su Josef Newgarden, i due in quel momento davanti. Newgarden ha ottenuto il secondo posto, ma Herta è sceso al quarto a vantaggio di Alex Palou. Top-5 per Rahal, davanti a Power e Scott Dixon. Ora, O’Ward guida il campionato con 299 punti, 1 in più di Palou. Piccola curiosità: McLaren ha chiamato Oliver Askew come sostituto di Rosenqvist: lo statunitense era stato messo da parte al termine del 2020 proprio per far posto allo svedese.

NTT IndyCar Series 2021 – Chevrolet Detroit Grand Prix: risultati gara 2

Copyright foto: Joe Skibinski e Chris Owens / IndyCar Series

Leggi altri articoli in Formule

Commenti chiusi

Articoli correlati