IMSA | Chevrolet esclude l’arrivo della Corvette GT3 per la stagione 2022

Ecco le alternative

Chevrolet ha confermato che non ci sarà una Corvette GT3 nella stagione 2022 dell'IMSA WeatherTech SportsCar Championship.
IMSA | Chevrolet esclude l’arrivo della Corvette GT3 per la stagione 2022

Non ci sarà la Corvette C8.R GT3 nella stagione 2022 dell’IMSA WeatherTech SportsCar Championship. Chevrolet ha escluso la possibilità di riuscire a omologare in tempo la vettura e c’è l’intenzione di raggiungere un compromesso con l’IMSA per correre con l’attuale GTE adattata nella classe GTD Pro.

Niente GT3 per Corvette, si pensa all’alternativa per il 2022

Negli scorsi mesi si era vociferata la possibilità di Chevrolet di modificare completamente la Corvette C8.R GTE con le specifiche GT3, esprimendo anche l’interesse verso la nuova categoria GTD Pro che accetterà solo macchine con questi regolamenti. Purtroppo, secondo la Responsabile del programma sportivo di General Motors, Laura Wontrop Klause, c’è poco tempo a disposizione: «Non possiamo averne una pronta in tempo per il prossimo anno, puramente omologata col kit GT3. Stiamo lavorando con l’IMSA per capire cosa possiamo fare con loro il prossimo anno, poi quando saremo in grado di correre con una vera GT3 saremo pronti. È tutto in fase di lavoro in questo momento e ci sono molte discussioni in corso. Niente è definitivo». Impossibile anche convertire l’attuale C8.R, come conferma la Klause a Sportscar365: «È davvero difficile prendere quella che abbiamo oggi [la C8.R GTE, ndr] e apportare un paio di modifiche e portarla tra le GT3. Le due piattaforme sono abbastanza diverse e l’approccio che è stato adottato per la nostra GTE è molto diverso per una GT3 clienti».

Il FIA WEC possibile sbocco per la GTE?

Sportscar365 ha chiesto anche alla Klauser se, invece, c’è la possibilità di apportare alcune modifiche all’attuale modello GTE per avvicinarlo perlomeno alle GT3, come l’implementazione dell’ABS: «Questo è ciò che stiamo pensando con l’IMSA. L’auto è stata lanciata lo scorso anno, stiamo cercando di recuperare parte dell’investimento». Se non dovesse esserci un accordo con l’IMSA, Corvette potrebbe concentrarsi sul FIA World Endurance Championship, che accoglie a braccia aperte un nuovo concorrente vista la sola presenza di Porsche e Ferrari.

Copyright foto: Jake Galstad / LAT Images

Tags
Leggi altri articoli in Endurance & GT

Commenti chiusi

Articoli correlati