GTWC Europe | 3 Ore di Monza 2021: anteprima e orari del weekend

Al via la nuova stagione

Il GT World Challenge Europe scende in pista questo weekend per il primo appuntamento stagionale della 3 Ore di Monza, valida per l'Endurance Cup.
GTWC Europe | 3 Ore di Monza 2021: anteprima e orari del weekend

Dopo i test collettivi di Le Castellet, il GT World Challenge Europe è pronto a tornare di nuovo in pista per la 3 Ore di Monza, primo appuntamento dell’Endurance Cup e della stagione 2021. Porte chiuse al pubblico e alla stampa a causa dei protocolli COVID-19.

GT World Challenge Europe, Monza 2021: programma ed orari

Giovedì 15 aprile
14.00 – Bronze Test (240 minuti)

Venerdì 16 aprile
17.25 – Bronze Test (60 minuti)

Sabato 17 aprile
09.00 – Prove libere (90 minuti)
14.05 – Pre-Qualifiche (90 minuti)

Domenica 18 aprile
09.00 – Qualifiche (15’/15’/15’)
15.00 – Gara (180 minuti)

Le qualifiche e la gara saranno visibili gratuitamente sui canali social (Facebook, YouTube) della serie.

GT World Challenge Europe, Monza 2021: anteprima del weekend

Tutti gli appassionati – inclusi noi giornalisti, se non invitati – sono costretti a seguire la 3 Ore di Monza da casa, dopo che lo scorso anno l’evento era saltato a causa della prima quarantena globale. Sono in tutto 44 auto a essere presenti all’Autodromo per la prima tappa dell’anno, confermando l’ottima forma della serie da diversi anni a questa parte.

Partiamo guardando gli equipaggi Pro che sono i favoriti per la vittoria assoluta. A cominciare dalla Ferrari 488 GT3 Evo #51 di Iron Lynx, con il campione in carica Alessandro Pier Guidi accompagnato da Nicklas Nielsen (vincitore della classe GTE-Am del FIA WEC) e da Côme Ledogar, oppure la Ferrari #71 sempre di Iron Lynx, con Davide Rigon, Antonio Fuoco e Callum Ilott. Lamborghini avrà ben tre Huracán GT3 Evo: la #63 di Orange1 FFF Racing Team con Mirko Bortolotti, Marco Mapelli e Andrea Caldarelli, e le due di Emily Frey con la #114 destinata a Jack Aitken, Konsta Lappalainen e Arthur Rougier (però i tre sono giovani e inesperti) e con la #163 per Norbert Siedler, Albert Costa e Giacomo Altoè.

Continuando con i Pro, il Team HRT schiera una Mercedes-AMG GT3 Evo #4 per Maro Engel, Luca Stolz e Vincent Abril, mentre AKKA ASP la #88 per Raffaele Marciello, Jules Gounon e Dani Juncadella. Enormità di Audi R8 LMS GT3 al via: due Saintéloc Racing (la #25 per Adrien Tambay, Alexandre Cougnaud e Christopher Haase e la #26 per Frederic Vervisch, Finlay Hutchison e Markus Winkelhock), una Team WRT (la #2 per i campioni sprint Charles Weerts e Dries Vanthoor più Kelvin van der Linde) e una Attempto Racing (la #66 per Mattia Drudi, Kim Luis Schramm e Christopher Mies). Nemmeno Porsche scherza con due 911 GT3-R di Dinamic Motorsport (la #54 per Matteo Cairoli, Christian Engelhart e Klaus Bachler e la #56 per Mikkel Pedersen, Andrea Rizzoli e Romain Dumas) e una di GPX Racing (la #22 per Matt Campbell, Earl Bamber e Mathieu Jaminet). In conclusione ci sono le due BMW M6 GT3 di Walkenhorst Motorsport (Marco Wittmann, Sheldon van der Linde e David Pittard sulla #34, Martin Tomczyk, Timo Glock e Thomas Neubauer sulla #35) e la McLaren 720S GT3 #38 di JOTA (con Oliver Wilkinson, Ben Barnicoat e Rob Bell).

Anche la Silver Cup è ricca di protagonisti, con Team HRT, TokSport, Emil Frey Racing, GRT Grasser Racing Team, Team WRT, Rinaldi Racing, SPS automotive performance, Winward Racing, AKKA ASP, Madpanda Motorsport, Attempto Racing e Garage 59 (che porta le uniche Aston Martin, una anche in Pro-Am). Spazio anche alla classe Pro-Am: qui ci sarà anche una Bentley di CMR dopo la chiusura dei programmi ufficiali della Casa britannica.

Fanatec GT World Challenge Europe powered by AWS – 3 Hours of Monza: entry list

Tags
Leggi altri articoli in Endurance & GT

Commenti chiusi

Articoli correlati