disattiva

GTWC Europe | 24 Ore di Spa, Marciello: “Ora faccio anche io parte di quelli che l’hanno vinta”

Le parole dello svizzero

Raffaele Marciello entra finalmente nell'albo d'oro della 24 Ore di Spa, dopo tante sfortuna in passato e con una prestazione super sulla Mercedes-AMG GT3 Evo #88 di AKKODIS ASP Team condivisa con Jules Gounon e Daniel Juncadella.
GTWC Europe | 24 Ore di Spa, Marciello: “Ora faccio anche io parte di quelli che l’hanno vinta”

DA SPA – Un Raffaele Marciello apparentemente tranquillo quello che incontriamo nella conferenza post-gara della 24 Ore di Le Mans. Il pilota svizzero, alla prima vittoria nella gara endurance belga con la Mercedes-AMG GT3 Evo #88 di AKKODIS ASP Team, ci ha raccontato in breve la sua gara e le sue sensazioni.

Cosa si prova finalmente a vincere la 24 Ore di Spa?

«Vincere una gara importante come questa è difficile, perché è da tanti anni che non ci riusciamo. Ci siamo sempre andati vicino, un po’ per sfortuna o per errori, ma quest’anno, nonostante non avessimo la macchina più veloce, siamo stati molto “puliti” e non abbiamo avuto contatti. È andata bene».

C’è stato secondo te un momento chiave in questa gara?

«Non penso ce ne sia stato uno in particolare, è stata una gara tranquilla e senza colpi di scena. Bisognava essere sempre lì davanti e non fare errori o prendere penalità».

Invece cosa ci racconti della battaglia con Luca Stolz [nelle ore finali, ndr]?

«Mah, andavamo molto di più. Comunque lui aveva la macchina danneggiata e noi gomme fresche, ero abbastanza tranquillo»

E riuscire a vincere dopo, se possiamo dirlo, tutta la sfortuna degli anni scorsi?

«È bello perché Mercedes-AMG non vince questa gara da tanti anni, vedevo comunque gli altri piloti e costruttori vincere e dicevo ‘perché noi no che andiamo sempre forte?’. Non è tanto una liberazione, però è bello perché penso di meritarmela e ora faccio anche io parte di quelli che l’hanno vinta».

Copyright foto: Raffaele Marciello via Twitter

Motorionline.com è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News,
se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie
Seguici qui
Leggi altri articoli in Endurance & GT

Commenti chiusi

Articoli correlati