GR Yaris Rally Cup, presentato al Rally Italia Sardegna il monomarca italiano di Toyota

Nel calendario entrerebbe anche Monza

Svelata la GR Yaris Rally Cup, competizione monomarca che segna anche la nascita di Toyota Gazoo Racing Italy. Novità nel calendario 2021
GR Yaris Rally Cup, presentato al Rally Italia Sardegna il monomarca italiano di Toyota

In occasione del Rally Italia Sardegna 2021, in quel di Olbia, Toyota Italia ha presentato ufficialmente il suo monomarca nazionale, la GR Yaris Rally Cup, di cui abbiamo già anticipato qualche dettaglio in precedenza.

Nasce anche Toyota Gazoo Racing Italy

Come suggerisce il nome, si tratta di un trofeo dedicato alla nuova vettura della casa giapponese, che dal 2022 soppianterà l’attuale Yaris al vertice della classe rallistica, la Rally1 in sostituzione della attuali World Rally Car, e che implementerà anche il sistema ibrido. L’auto, presente al Rally Italia Sardegna come vettura zero, è stata presentata in anteprima alla stampa accreditata per il quinto appuntamento del WRC, oltre a sancire la nascita ufficiale di TGR Italy, braccio operativo nazionale di Toyota Gazoo Racing, e che avrà come ambasciatore Matteo Bobbi.

Novità nel calendario 2021

Confermato il calendario di cinque gare, ma con dei cambi di programma: non si partirà più dal Rally di Alba del prossimo 12-13 giugno, valido per il Campionato Italiano WRC, ma direttamente a luglio dal Rally di Roma Capitale. Fuori la tappa piemontese, entra a sorpresa (seppur soggetto a conferma definitiva) il Monza Rally di dicembre come ultimo round, da non confondere però con l’ACI Rally Monza del 2020 che chiuse il WRC: in questo caso parliamo del più canonico Rally Show che tradizionalmente conclude la stagione rallistica.

Quindici team iscritti alla GR Yaris Rally Cup 2021

Inoltre, è stato reso noto il numero dei team sino ad ora iscritti, ovvero quindici, per venti GR Yaris già a disposizione: undici di essi sono dei dealer per TGR Italy, mentre quattro si sono costituiti con un vero e proprio team. Tutti competeranno per un montepremi finale da 300.000 euro. Da quanto si intuisce, sarà anche un campionato entry level, indirizzato in particolare ai giovani piloti che intendono affacciarsi al mondo rallistico, sulla scorta di altri trofei monomarca sostenuti da grandi marchi automobilistici. «Non vediamo l’ora di vedere i team scendere in pista a bordo delle GR Yaris. Questo è un progetto a cui abbiamo creduto sin dal primo giorno e la nascita del Toyota Gazoo Racing Italy è proprio la testimonianza del nostro impegno nel voler amplificare il più possibile i messaggi del Toyota Gazoo Racing a livello italiano», sono le parole del Direttore Marketing di Toyota Motor Italia, Mariano Autuori.

Le caratteristiche della Toyota GR Yaris

La GR Yaris nasce sulla scorta dell’esperienza sportiva di Toyota, e al motorsport fa il suo ritorno con la versione della vettura stradale che, in attesa di vederla nella veste di Rally1 (e, chissà, in futuro magari anche Rally2 e Rally3), sarà messa a disposizione dei team con uno specifico kit di allestimento gara, in conformità alla categoria R1T 4×4 nazionale. Piccola ed agile, la GR Yaris da competizione è dotata, oltre che delle ovvie specifiche da gara, di un motore di serie tre cilindri turbo 1.6 turbo che sprigiona 261 cv, differenziale Torsen LSD, un sistema di trazione integrale permanente e un cambio manuale a sei marce. La livrea richiama i colori sociali di Toyota Gazoo Racing, ovvero il rosso, il nero ed il bianco, oltre ai loghi degli sponsor della GR Yaris Rally Cup: Kinto, Pirelli, che fornisce i pneumatici in veste ufficiale, OMP e LoJack.

 

GR Yaris Rally Cup, il calendario 2021

23-25 luglio Rally di Roma Capitale – Roma (CIR)

04-05 settembre Rally 1000 Miglia – Brescia (CIR)

09-10 ottobre Rally 2 Valli – Verona (CIR)

30-31 ottobre Rally di Modena – Modena (CRZ)

2-5 dicembre Rally di Monza – Monza (da confermare)

 

Crediti Immagine di Copertina: Toyota Italia

Motorionline.com è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News,
se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie
Seguici qui
Leggi altri articoli in Monomarca

Commenti chiusi

Articoli correlati