GR Yaris Rally Cup 2021, si parte: prima tappa al Roma Capitale. Gli iscritti

Scatta il monomarca Toyota

Parte il primo trofeo monomarca di Toyota, ovvero il GR Yaris Rally Cup, abbinato alle nostre competizioni. Si comincia dal Rally di Roma Capitale
GR Yaris Rally Cup 2021, si parte: prima tappa al Roma Capitale. Gli iscritti

Doveva cominciare dal Rally di Alba dello scorso giugno, ma la partenza è stata rinviata direttamente al Rally di Roma Capitale di questo fine settimana: sia come sia, il GR Yaris Rally Cup sta per iniziare la sua stagione di debutto.

La Toyota GR Yaris protagonista del nuovo monomarca

Il primo campionato monomarca di Toyota scatterà sugli asfalti nella zona di Fiuggi dal 23 al 25 luglio, con protagonista esclusiva la nuova GR Yaris, le cui prime consegne sono iniziate a fine 2020 e che prossimamente sarà la base delle vetture rally che Toyota Gazoo Racing porterà in gara, a cominciare dalla Rally1 ibrida che vedremo dal WRC 2022 per poi proseguire con i progetti di auto Rally2 e Rally3 per i team clienti.

Intanto, il modello che correrà al Roma Capitale – e per i successivi quattro appuntamenti nazionali del trofeo monomarca – sarà quello di serie allestito dai team in gara con le specifiche conformi ai regolamenti della categoria R1T 4WD nazionale. A sua volta, l’auto che rappresenta l’ultima evoluzione della Yaris mutua l’esperienza di TGR nel campo del motorsport e dei rally, per creare una vettura piccola, agile ma grintosa, dotata di un motore a tre cilindri 1.6 turbo, capace di sprigionare ben 261 cv e coppia da 360 Nm (da 0 a 100 km/h in 5,5 secondi). Le caratteristiche della GR Yaris sono poi completate dalla trazione integrale permanente, con controllo elettronico GR-Four di Toyota, e un differenziale  Torsen LSD per una ripartizione bilanciata tra le ruote di ogni lato dell’auto.

GR Yaris Rally Cup 2021, gli iscritti del Rally Roma Capitale

Il monomarca che è supervisionato dal nuovo distaccamento Toyota Gazoo Racing Italy vedrà al via undici equipaggi nel primo appuntamento, riportati qui di seguito e che vedono la presenza di debuttanti assieme a piloti esperti: da notare le presenze di Simone Rivia, già trofeista Suzuki di lungo corso (sul podio del monomarca lo scorso anno), che avrà alle note Giovanni Frigerio con la GR Yaris del team Sportec, o Ilario Bondioni con Sofia D’Ambrosio, fino a questo punto della stagione visti nel Peugeot Competition 208 Rally Cup Top. Presenti anche quote estere, come il duo finnico composto da Markus Manninen e Teemu Sillampaa. Tutti in corsa per il montepremi finale che globalmente tocca quota 300.000 euro, e che riguarderà anche i team in competizione.

Andrea Reginato e Giorgio Simoni (Sport e Comunicazione)

Marco Gianesini e Marco Bergonzi (New Star 3)

Simone Rivia e Giovanni Frigerio (Sportec)

Federico Romagnoli e Monica Rubinelli (Gino WRC)

Tommaso Paleari Henssler e Davide Rolando Bozzo (Elite Motorsport)

Alessandro Ciardi ed Alessandro Tondini (Emmeci Motorsport)

Edoardo De Antoni e Martina Musiari (Rally Sport Evolution)

Angelo Pucci Grossi e Francesco Cardinali (HMI)

Ilario Bondioni e Sofia D’Ambrosio (Elite Motorsport)

Francesco Marcucci e Federico Baldacci (MM Motorsport)

Markus Manninen e Teemu Sillampaa (HMI)

 

GR Yaris Rally Cup, il calendario 2021

23-25 luglio Rally di Roma Capitale – Roma (CIR)

04-05 settembre Rally 1000 Miglia – Brescia (CIR)

09-10 ottobre Rally 2 Valli – Verona (CIR)

30-31 ottobre Rally di Modena – Modena (CRZ)

2-5 dicembre Rally di Monza – Monza (da confermare)

Leggi altri articoli in Monomarca

Commenti chiusi

Articoli correlati