Formula E | Sedile a rischio per Nato, di Grassi nuovo pilota Venturi?

Prime voci di mercato

Norman Nato non è certo di avere il sedile in Venturi anche nel 2022 in Formula E: ecco che sbuca la possibilità chiamata Lucas di Grassi.
Formula E | Sedile a rischio per Nato, di Grassi nuovo pilota Venturi?

Se da una parte arrivano conferme per il prossimo anno, dall’altra ci sono anche alcune voci di mercato importanti. L’ultima riguarda Lucas di Grassi, pronto a sedersi al volante in Venturi in sostituzione di Norman Nato. Ecco cosa si racconta nel paddock della Formula E.

Nato non ha convinto al debutto

Nato è stato promosso dal ruolo di pilota di riserva a ufficiale solamente in questa stagione, quando Felipe Massa ha annunciato l’addio dopo due annate molto deludenti nel campionato elettrico. Il francese, impegnato principalmente nell’endurance, è 21° in classifica, al contrario del compagno di squadra Edoardo Mortara che si trova 9° con una vittoria e la chance di poter ancora lottare per il titolo. Una situazione che non assicura per niente il francese per il 2022, tenendo conto che altri rookie come Jake Dennis e Nick Cassidy hanno colpito positivamente essendo questi rispettivamente quarto e settimo in campionato. In più Venturi è diventato un team molto appetibile disponendo della competitiva powertrain di Mercedes, che ha enormemente alzato la competitività dei monegaschi.

Audi lascia, di Grassi cerca nuove sfide

Susie Wolff, rispondendo a Motorsport.com sulla futura line-up dei piloti, ha detto: «Sarà una decisione che prenderemo velocemente dopo Berlino. Attualmente abbiamo una situazione in cui, sfortunatamente, una macchina è molto in alto in classifica, l’altra no». Un commento che fa vacillare ogni conferma di Nato. Ed ecco l’opzione di Grassi: Audi lascerà il campionato dopo Berlino e il brasiliano, già campione nel 2106-17 e uno dei più esperti sulla griglia, è praticamente a piede libero. Però mette già le mani avanti: «La mia opzione era quella di rimanere in Abt, ma tutto sembra poco probabile e sto esaminando altre opzioni».

Copyright foto: per gentile concessione della Formula E

Motorionline.com è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News,
se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie
Seguici qui
Leggi altri articoli in Formula E

Commenti chiusi

Articoli correlati