Formula E | Roma, Qualifiche 2: prima pole per il rookie Cassidy con Envision Virgin

Su pista bagnata

Nick Cassidy è in pole position per la seconda gara della Formula E a Roma. Il pilota di Envision Virgin Racing precede sulla griglia di partenza Norman Nato.
Formula E | Roma, Qualifiche 2: prima pole per il rookie Cassidy con Envision Virgin

Qualifiche bagnate per la Formula E nella domenica mattina di Roma. Nick Cassidy vola sul bagnato e ottiene la prima pole position con Envision Virgin Racing della sua stagione di debutto. Nulla da fare per Norman Nato, ottimo 2° con la Mercedes di Venturi.

Il report delle qualifiche: Cassidy sorprende tutti, Nato insegue

Prestazione perfetta per Cassidy: dopo non aver sbagliato nulla sotto la pioggia, il neozelandese è andato velocissimo in condizioni di asfalto misto, segnando il tempo di 1’52”011. Ci ha provato Nato, con il record nel secondo settore ma dietro al rivale per oltre tre decimi di secondo. Pascal Wehrlein è 3° con la Porsche, seguito da Stoffel Vandoorne con Mercedes – in pole ieri –, da Maximilian Günther con BMW e da Alexander Sims con Mahindra. Primo degli eliminati è Edoardo Mortara con la Mercedes di Venturi, seguito da Oliver Rowland (Nissan e.dams), Nico Müller (Dragon/Penske) e da Sébastien Buemi (Nissan e.dams).  Stesse prestazioni delle qualifiche di ieri per le due Jaguar di Sam Bird e di Mitch Evans, entrambe a podio poi in Gara 1: il britannico e il neozelandese sono fuori dalla top-10, rispettivamente 11° e 12°.

Vergne in fondo, Lotterer escluso

Poca fortuna per Lucas di Grassi, 13° con Audi, così come per il campione in carica António Félix da Costa, 15° con DS Techeetah. Solamente 18° Nyck de Vries con la Mercedes, addirittura 21° il vincitore di ieri Jean-Éric Vergne con DS Techeetah. Altra partenza dal fondo per René Rast con la seconda Audi ufficiale, 20° dietro a Robin Frijns (Envision Virgin). Completano la classifica Alex Lynn, 16° con Mahindra, e Oliver Turvey, 17° con NIO dopo non aver corso ieri. Senza tempo André Lotterer, rientrato inizialmente tra i migliori sei della Super Pole ma poi escluso per aver utilizzato più energia del consentito, così come Sérgio Sette Câmara (Dragon/Penske) e Jake Dennis (BMW).

ABB Formula E World Championship – Rome ePrix 2021: risultati qualifiche 2

Copyright foto: per gentile concessione della Formula E

Leggi altri articoli in Formula E

Commenti chiusi

Articoli correlati