Formula E | Nissan e.dams in ombra a Roma: “Speravamo in qualcosa di più”

Buemi ottiene un 5° posto

Nissan e.dams conclude il weekend di Roma della Formula E con un 5° e un 10° posto come migliori risultati nelle due gare.
Formula E | Nissan e.dams in ombra a Roma: “Speravamo in qualcosa di più”

Un 5° posto con Sébastien Buemi è il miglior risultato ottenuto da Nissan e.dams nel doppio appuntamento della Formula E a Roma. Il team nippo-francese si prepara già al prossimo round di Valencia, dove mira a migliorare le proprie prestazioni.

Nissan e.dams due volte a punti a Roma

Nissan e.dams ha ottenuto 12 punti nella doppia gara di Roma, su un circuito riconfigurato per l’ePrix della capitale italiana. Buemi ha concluso 5° e 10°, conquistando complessivamente 11 punti. Il suo compagno, Oliver Rowland, nonostante alcune difficoltà in pista, ha mantenuto un buon ritmo, ottenendo il miglior tempo nelle qualifiche di gruppo, aggiudicandosi un punto e posizionandosi al 3° posto nella Super Pole di sabato. «Sono state due corse entusiasmanti per i tifosi, soprattutto con la pioggia che ha accompagnato la gara di domenica. Peccato per il punteggio: speravamo in qualcosa di più», ha dichiarato Tommaso Volpe, Global Motorsports Director di Nissan. «Nella gara di sabato, Oli è riuscito a qualificarsi con un buon tempo, ma poi entrambi i piloti hanno avuto difficoltà con il manto scivoloso e non sono riusciti ad accedere al secondo gruppo di qualificazione nella gara di domenica. Seb ha dovuto battersi fino all’ultimo in entrambe le gare per ottenere dei punti. Ci rifaremo nelle prossime due gare di Valencia».

“Abbiamo dovuto fare i conti con le penalità”

«Questo weekend siamo stati un po’ sfortunati», ha dichiarato Olivier Driot, Co-team Principal di Nissan e.dams. «I piloti hanno fatto bene in termini di tempo in entrambe le gare, ma abbiamo dovuto fare i conti con un bel po’ di penalità che ci sono costate qualche punto. Faremo del nostro meglio per recuperare a Valencia. La Formula E è un campionato molto competitivo ed estremamente imprevedibile, ma è proprio questo che lo rende così emozionante».

Le dichiarazioni di Buemi e Rowland

Buemi ha detto: «È stato un weekend impegnativo, credevo saremmo stati più veloci. Ad ogni modo, ci portiamo via la quinta posizione nella terza gara e un punto nella quarta. Siamo già proiettati verso Valencia». Rowland ha aggiunto: «Ho registrato solo un punto per il miglior tempo nelle qualifiche di gruppo. Ci saremmo meritati di più. Nella sfida di sabato, stavo conducendo la gara, ma poi mi hanno dato una penalità e nella corsa di domenica sono stato un po’ sfortunato. Ora dobbiamo concentrarci su Valencia e tornare in pista per migliorare il punteggio».

Copyright foto: Nissan

Leggi altri articoli in Formula E

Commenti chiusi

Articoli correlati