Formula E | Il bisogno di punti di BMW a Valencia: “Speriamo che i test siano di buon auspicio”

I tedeschi puntano in alto

BMW deve recuperare punti preziosi nel prossimo doppio round della Formula E a Valencia, pista che ha già ospitato i test pre-stagionali.
Formula E | Il bisogno di punti di BMW a Valencia: “Speriamo che i test siano di buon auspicio”

Dopo aver finalmente ottenuto dei punti validi per la classifica iridata nello scorso ePrix di Roma, il BMW i Andretti Motorsport si presenta a Valencia questo weekend per il terzo doppio appuntamento della Formula E. Maximilian Günther e Jake Dennis sono a caccia di risultati pesanti per il proseguo della stagione.

BMW nella nuova configurazione di Valencia

BMW occupa ancora l’ultima posizione nella classifica dei team, dove a pesare sono i KO del primo doppio round di Diriyah. A Roma, Günther ha avuto modo di lottare sempre nella zona punti ma c’è sicuramente da fare molto di più viste anche le potenzialità della compagine tedesca- Roger Griffith, Team Principal di BMW i Andretti Autosport, ha detto: «Sebbene conosciamo molto bene la pista di Valencia da diversi anni per i test pre-stagionali, in realtà non abbiamo mai corso qui. Inoltre, anche il layout scelto per il fine settimana è unico: mentre gran parte del circuito sarà ben noto, la sezione interna, inclusa l’Attack Mode, sarà nuova per noi. Sappiamo dai test che i limiti della pista sono sempre un grande argomento di discussione e saremo sicuramente interessati a vedere come questo viene monitorato durante la gara. L’asfalto è molto liscio rispetto alla maggior parte dei circuiti di Formula E e, con la relativa assenza di marciapiedi, significherà probabilmente un approccio molto diverso all’assetto della vettura. Le performance del team nei test sono state tradizionalmente molto buone e speriamo sia di buon auspicio per i nostri piloti».

Le dichiarazioni dei piloti

Günther ha aggiunto: «È stato davvero bello tornare al nostro vero ritmo di gara. Dopo i punti solidi di Roma e molti buoni risultati, ora andiamo a Valencia con un grande spirito di squadra. Il circuito sarà diverso da quello dei test invernali. Sono sicuro che i cambiamenti porteranno delle gare davvero fantastiche e che saremo tutti molto vicini nelle varie sessioni. Non vedo l’ora di affrontare questa sfida». Dennis ha concluso: «In linea generale, tutti i piloti conoscono molto bene il circuito di Valencia. La nostra BMW iFE.21 è stata estremamente forte durante i test, speriamo quindi in buoni risultati. Spero anche che la mia sfortuna a Diriyah e a Roma sia finalmente giunta al termine e possa finalmente iniziare la mia stagione con i miei primi punti».

Copyright foto: BMW

Leggi altri articoli in Formula E

Commenti chiusi

Articoli correlati