Formula E | ePrix di Città del Capo: il circuito si svilupperà attorno allo stadio di calcio

Nuove rivelazioni sul tracciato sudafricano

L'ePrix di Città del Capo, prossimo al debutto in Formula E, non passerà in mezzo allo stadio di calcio dei Mondiali 2010 ma, invece, utilizzerà tratti esterni.
Formula E | ePrix di Città del Capo: il circuito si svilupperà attorno allo stadio di calcio

Il 26 febbraio 2022 prossimo debutterà l’ePrix di Città del Capo, il primo per il Sudafrica nel campionato di Formula E. I promoter dell’evento hanno svelato che il circuito si svilupperà attorno allo stadio di calcio costruito e utilizzato per i Mondiali maschili del 2010.

Città del Capo pronta al debutto in Formula E

Il Sudafrica aveva annunciato l’intenzione di ospitare la Formula E ancora nel marzo 2020 e, con il sostegno del consorzio e-Movement e di Jaguar Sudafrica, è riuscita a strappare un contratto quinquennale con l’ente del turismo sudafricano. Alberto Longo, co-fondatore e CEO della serie elettrica, ha detto: «Fondamentalmente, il Sudafrica spunta la casella di ogni singola cosa di cui abbiamo bisogno per ospitare una gara. Vogliamo andare in luoghi iconici che puoi davvero identificare molto rapidamente in uno scatto in TV. Città del Capo offre davvero uno dei luoghi migliori e più incredibili in cui faremo una gara. Poi, i sudafricani amano semplicemente il motorsport, è un luogo in cui ogni serie deve avere un palcoscenico. Iain Banner, presidente di e-Movement, ha incontrato per la prima volta Longo due anni fa, e proporrà anche una “E-Fest” durante i cinque giorni dell’evento che includerà una conferenza stampa di due giorni sulla mobilità elettrica, un vertice sui cambiamenti climatici e un torneo di golf aperto ai piloti e ai team principal della Formula E.

Non si passerà per lo stadio

Passando invece al layout, presto verrà svelato ma non attraverserà il Cape Town Stadium come inizialmente previsto. Banner ha spiegato che la sede del Mondiale 2010 ha un cancello di accesso allo stadio di 5,3 metri, troppo piccolo per creare una sezione di pista. «Non siamo in grado [di garantire sette metri], esamineremo la questione in futuro» ha detto. «Correremo intorno allo stadio e tra Table Mountain e Robben Island».

Motorionline.com è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News,
se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie
Seguici qui
Leggi altri articoli in Formula E

Commenti chiusi

Articoli correlati