Formula E | Dragon Penske Autosport vuole continuare anche con le Gen3

Nuovo accordo con Bosch

Dragon Penske Autosport si lega a Bosch per la Formula E: un possibile indizio per una continuazione del team nella serie anche con le Gen3?
Formula E | Dragon Penske Autosport vuole continuare anche con le Gen3

Dopo aver siglato una partnership a lungo termine con Bosch, Dragon Penske Autosport potrebbe continuare a correre in Formula E. La squadra statunitense starebbe progettando un propulsore per i nuovi regolamenti della monoposto Gen3 del 2022-23.

Penske vuole impegnarsi anche con le Gen3

Il team di Jay Penske inizierà la stagione domani in Arabia Saudita con la stessa unità dello scorso anno, nonostante si sia classificato a fine anno in undicesima posizione. A Roma arriverà invece il nuovo hardware, omologato proprio per la gara italiana; Bosch ha invece sviluppato un sistema di gestione elettronica del veicolo, già equipaggiato. «Siamo davvero entusiasti di intraprendere questo viaggio con Bosch nella Formula E» ha detto Penske. «Siamo grati per il supporto di Bosch Engineering e di tutto il team di Bosch a livello globale. Grazie al nostro lavoro congiunto forniremo una piattaforma per presentare le capacità di sviluppo di tecnologie specifiche per la Formula E. Questa partnership tecnica di lungo termine segna un punto di svolta importante per il Team e non vedo l’ora di scoprire i frutti della nostra cooperazione in pista, già in questa stagione».

Chi sono i costruttori che vedremo?

Visto l’accordo con Bosch, Dragon Penske Autosport dovrebbe annunciare prossimamente l’intenzione di continuare in Formula E per le nuove Gen3, che arriveranno solamente fra due stagioni. Secondo Motorsport.com, anche Porsche e NIO 333 proseguiranno, così come Jaguar che ha ampliato il proprio parco auto stradali elettriche. Nissan e Mercedes dovrebbero anche loro formalizzare la partecipazione. Già confermate invece Mahindra e DS Techeetah, nessuna notizia su Envision Virgin.

Copyright foto: per gentile concessione della Formula E

Leggi altri articoli in Formula E

Commenti chiusi

Articoli correlati