Formula E | BMW si reca a Monaco con la vittoria di Valencia in tasca. Guenther gioca in casa

Le speranze dei tedesci per questo weekend

BMW si presenta a Monaco per la Formula E con una vittoria ottenuta a Valencia da Jake Dennis, mentre Maximilian Günther (che ha casa nel Principato) può dire di giocare "in casa".
Formula E | BMW si reca a Monaco con la vittoria di Valencia in tasca. Guenther gioca in casa

Dopo la vittoria di Jake Dennis in Gara 2 a Valencia, il BMW i Andretti Motorsport Team si reca a Monaco per il settimo round della stagione 2020-21 della Formula E. La squadra tedesca punta ancora a vincere, anche con Maximilian Günther che può dire di giocare sulle strade di casa.

Griffiths: “Molte incognite per Monaco”

Grazie ai 29 punti segnati a Valencia, Dennis è ora ottavo nella classifica piloti, mentre BMW è settima in quella a squadre. Günther è chiamato a una prova di alto valore soprattutto perché da pochi mesi vive nel Principato di Monaco. «Il team si dirige alla grande verso Monaco dopo la vittoria di Valencia. Siamo ansiosi di segnare più punti e di assaporare, di nuovo, il successo. Sarà sicuramente emozionante vedere le vetture di Formula E correre sull’intero circuito di Monaco con tutte le sue famose “attrazioni”. Le qualifiche saranno fondamentali e, con i nostri piloti nei Gruppi 2 e 4, abbiamo buone possibilità per le posizioni di partenza. Ci sono molte incognite su questa pista, soprattutto per quanto riguarda la gestione dell’energia durante la gara. Siamo sicuri che la gara sarà emozionante e non vediamo l’ora di ottenere un ottimo risultato sia per i piloti che per la squadra» ha detto Roger Griffiths, Team Principal.

Le dichiarazioni dei piloti

Dennis ha aggiunto: «Guardavo le gare di Monaco fin da quando ero bambino. Per ora poter correre lì è qualcosa di molto speciale, davvero non vedo l’ora. Si spera di poter ottenere un risultato simile a quello della mia vittoria a Valencia l’ultima volta». Günther ha concluso: «L’attesa per la mia gara di casa è enorme. Monaco ha un significato molto speciale per ogni pilota. Essere in grado di dormire nel mio letto questa volta rende tutto ancora più speciale. Il circuito ha molte curve impegnative e iconiche, ma ci sentiamo ben preparati. Sarà sicuramente un grande spettacolo».

Copyright foto: BMW

Leggi altri articoli in Formula E

Commenti chiusi

Articoli correlati