Formula E | Nissan e.dams: “Siamo fiduciosi per Roma, Rowland e Buemi hanno un buon passo”

Gli obiettivi del team per la tappa italiana

Nissan e.dams è già a Roma per preparare al meglio il secondo doppio round della Formula E 2020-21.
Formula E | Nissan e.dams: “Siamo fiduciosi per Roma, Rowland e Buemi hanno un buon passo”

Si respira aria di ottimismo in casa Nissan e.dams in vista del doppio appuntamento di Roma della Formula E, previsto per questo weekend. La squadra nippo-francese punterà a ottenere buon risultato con Oliver Rowland e Sébastien Buemi sul circuito italiano, rinnovato nel suo layout.

Tommaso Volpe: “A Roma abbiamo ottenuto buoni risultati”

Rowland arriva nella “Città Eterna” dopo aver conquistato 14 punti nelle prime due gare di Diriyah in Arabia Saudita, mentre Buemi è stato più sfortunato ed è ancora a secco. «Siamo pronti a gareggiare ancora una volta a Roma», ha dichiarato Tommaso Volpe, Global Motorsports Director Nissan. «Nella quinta stagione, su questo circuito abbiamo ottenuto un ottimo punteggio e quindi siamo fiduciosi. Considerato che parteciperemo al campionato della Formula E fino alla dodicesima stagione, ogni corsa contribuirà ad alimentare il successo della scuderia nelle classifiche dei team e dei piloti. Gareggiare in Formula E fino al 2026 ci permetterà di acquisire maggiore esperienza e nuove conoscenze per sviluppare ulteriormente il nostro know-how e affinare e migliorare l’esperienza futura dei clienti a bordo dei nostri veicoli elettrici».

Olivier Driot: “Buon punteggio in Arabia Saudita”

«Oli e Seb hanno mantenuto un buon passo a Diriyah», ha affermato Olivier Driot, Co-Team Principal di Nissan e.dams. «Abbiamo raggiunto un buon punteggio nei primi due round della stagione, ma credo che il team possa ottenere un risultato generale ancor più soddisfacente. È con questo spirito che intendiamo affrontare la pista di Roma e speriamo di rivedere presto i nostri appassionati fan non appena le circostanze lo permetteranno».

Le dichiarazioni di Buemi e Rowland

Rowland ha detto: «Alla due-giorni di Diriyah abbiamo portato a casa un buon punteggio, ma forse avremmo potuto fare ancora di più. Ero a mio agio al volante e abbiamo mantenuto un buon passo di gara. Ricordo bene la corsa di Roma della quinta stagione: ho tagliato il traguardo in sesta posizione, ma questa volta cercherò di risalire la classifica». Buemi ha aggiunto: «Sono stato un po’ sfortunato a Diriyah e non ho ottenuto i risultati sperati. Ad ogni modo, sono soddisfatto del mio tempo di gara e della velocità ed efficienza dell’auto da corsa. La scorsa volta a Roma sono arrivato quinto e mi sento sicuro in pista: questo weekend punto a un buon risultato».

Copyright foto: Nissan

Leggi altri articoli in Formula E

Commenti chiusi

Articoli correlati