Ferrari 488 GT Modificata, consegnato il primo esemplare in Nord America

In pista nel Club Competizioni GT

Venduto il primo esemplare della Ferrari 488 GT Modificata in Nord America, nel contesto del Club Competizioni GT di Watkins Glen.
Ferrari 488 GT Modificata, consegnato il primo esemplare in Nord America

La Ferrari 488 GT Modificata ha finalmente un primo acquirente. La vettura italiana, costruita in una serie limitata e dalle performance estreme, è stata protagonista in Nord America sul circuito di Watkins Glen, nell’ambito del Club Competizioni GT.

Venduta la prima Ferrari 488 GT Modificata

All’interno dell’intensa settimana di attività sul tracciato del Watkins Glen International, si è svolta la consegna della prima 488 GT Modificata destinata ad un Cliente americano. La vettura, al debutto sul suolo statunitense, contribuisce ad impreziosire il parco partecipanti di Club Competizioni GT e, per l’occasione, è stata protagonista per oltre sette ore in pista. La Ferrari 488 GT Modificata è una vettura in serie limitata che incorpora le tecnologie e le soluzioni sviluppate per la 488 GT3 e GTE, senza essere vincolata dai limiti imposti dal Balance of Performance.

In azione durante il Club Competizioni GT

I clienti che partecipano al programma Club Competizioni GT hanno potuto percorrere i 5,43 km del circuito situato nello stato di New York nello scorso weekend, assistendo alla prima sul suolo statunitense della 488 GT Modificata. La vettura, sotto gli occhi attenti di Toni Vilander, ha dato spettacolo potendo sfruttare gli oltre 700 cavalli di potenza di cui il suo V8 è capace senza i vincoli del Balance of Performance.

Tante Ferrari in pista

Se la nuova nata del Cavallino Rampante ha calamitato le attenzioni, non sono state da meno la 430 GT e le due 488 GT3 Evo 2020 che sono scese in pista, anche se nella giornata di domenica il maltempo che ha flagellato il tracciato ha limitato l’attività. I clienti sono stati protagonisti non solo negli abitacoli delle rispettive vetture, ma anche fuori. Nella serata del venerdì, infatti, sono stati coinvolti in una sfida cronometrata basata sul cambio pilota, mentre sabato sera hanno preso parte ad un cocktail assieme ai piloti del Ferrari Challenge che, sempre al Glen, hanno dato vita al terzo round stagionale.

Con questo evento Club Competizioni GT saluta gli Stati Uniti per il 2021 e si prepara per la tappa di Suzuka, in programma il 24 e 25 giugno prossimi.

Copyright foto: Ferrari

Leggi altri articoli in Notizie

Commenti chiusi

Articoli correlati