F2 | Test Barcellona, Giorno 1: Lundgaard domina entrambe le sessioni con ART Grand Prix

Il danese mostra i muscoli

Christian Lundgaard è nettamente il più veloce nel primo giorno di test collettivi della Formula 2 a Barcellona, a bordo della monoposto di ART Grand Prix.
F2 | Test Barcellona, Giorno 1: Lundgaard domina entrambe le sessioni con ART Grand Prix

Sono scattati oggi i test collettivi della Formula 2 a Barcellona, nonostante la stagione 2021 sia già partita qualche settimana fa in Bahrain. Christian Lundgaard si fa strada sul tracciato spagnolo e dominala prima delle tre giornate di prove con ART Grand Prix.

Il report della mattina: si comincia nel segno di Lundgaard

Nella calda mattinata di Barcellona, Lundgaard è stato in grado di firmare il miglior giro in 1’29”594, con Felipe Drugovich di UNI-Virtuosi come unico a rimanere abbastanza attaccato al danese (+0”178).  Jüri Vips e Liam Lawson seguono in classifica con le monoposto di Hitech GP, anche se il neozelandese non è riuscito ad abbattere il muro dell’1’30”. Buona anche la performance da parte di Lirim Zendeli, 5° con MP Motorsport e migliore tra i debuttanti del campionato, seguito da Guanyu Zhou, 6° con UNI-Virtuosi. Marcus Armstrong ha ottenuto il 7° tempo con DAMS, mentre a concludere tra i migliori dieci troviamo in quest’ordine: Ralph Boschung (Campos), 8°; Oscar Piastri (Prema), 9°; Richard Verschoor (MP Motorsport), 10°. Solamente 21° Robert Shwartzman con l’altra vettura di Prema, mentre Jehan Daruvala ha innescato la prima bandiera rossa della giornata fermando la sua Carlin in pista. Anche Piastri ha fermato la sessione per alcuni problemi, poi è stata la volta di Gianluca Petecof con Campos.

Pos Driver Team Time Gap Laps
1 Christian Lundgaard ART Grand Prix 1m29.594s   34
2 Felipe Drugovich Virtuosi 1m29.772s +0.178s 26
3 Juri Vips Hitech GP 1m29.988s +0.394s 26
4 Liam Lawson Hitech GP 1m30.006s +0.412s 26
5 Lirim Zendeli MP Motorsport 1m30.078s +0.484s 39
6 Guanyu Zhou Virtuosi 1m30.083s +0.489s 27
7 Marcus Armstrong DAMS 1m30.158s +0.564s 26
8 Ralph Boschung Campos Racing 1m30.259s +0.665s 31
9 Oscar Piastri Prema 1m30.425s +0.831s 21
10 Richard Verschoor MP Motorsport 1m30.519s +0.925s 40
11 Dan Ticktum Carlin 1m30.598s +1.004s 34
12 Jehan Daruvala Carlin 1m30.674s +1.080s 31
13 Roy Nissany DAMS 1m30.723s +1.129s 26
14 Marino Sato Trident 1m30.727s +1.133s 19
15 Bent Viscaal Trident 1m30.727s +1.133s 33
16 Theo Pourchaire ART Grand Prix 1m30.738s +1.144s 33
17 Gianluca Petecof Campos Racing 1m30.882s +1.288s 30
18 Matteo Nannini HWA Racelab 1m30.953s +1.359s 30
19 David Beckmann Charouz Racing System 1m30.973s +1.379s 32
20 Guilherme Samaia Charouz Racing System 1m31.305s +1.711s 31
21 Robert Shwartzman Prema 1m31.435s +1.841s 27
22 Alessio Deledda HWA Racelab 1m37.100s +7.506s 7

Il report del pomeriggio: ancora Lundgaard in testa

Lundgaard si è ripetuto anche nel pomeriggio, confermando quindi l’ottimo stato di forma sulla pista spagnola (almeno per oggi). Il tempo della mattina non è stato abbassato, col danese unico a scendere sotto la barriera dell’1’30”: 1’29”827, con Verschoor al +0”338 in seconda posizione. Theo Pourchaire riesce a sbucare in top-3 con ART Grand Prix, 3° davanti ad Armstrong e a Lawson. Boschung, Zendeli, David Beckmann (Charouz), Vips e Drugovich completano la classifica dei migliori dieci. Alcuni dei piloti, soprattutto quelli nel fondo della graduatoria, si sono concentrati su dei long-run piuttosto che sul giro secco.

Pos Driver Team Time Gap Laps
1 Christian Lundgaard ART Grand Prix 1m29.827s   45
2 Richard Verschoor MP Motorsport 1m30.165s +0.338s 45
3 Theo Pourchaire ART Grand Prix 1m30.167s +0.340s 42
4 Marcus Armstrong DAMS 1m30.617s +0.790s 46
5 Liam Lawson Hitech GP 1m30.739s +0.912s 41
6 Ralph Boschung Campos Racing 1m30.755s +0.929s 41
7 Lirim Zendeli MP Motorsport 1m30.767s +0.940s 6
8 David Beckmann Charouz Racing System 1m30.824s +0.997s 31
9 Juri Vips Hitech GP 1m30.956s +1.129s 39
10 Felipe Drugovich Virtuosi 1m31.075s +1.248s 43
11 Bent Viscaal Trident 1m31.198s +1.371s 36
12 Oscar Piastri Prema 1m31.350s +1.523s 24
13 Robert Shwartzman Prema 1m31.440s +1.613s 23
14 Gianluca Petecof Campos Racing 1m31.532s +1.705s 40
15 Guilherme Samaia Charouz Racing System 1m31.575s +1.748s 31
16 Marino Sato Trident 1m34.503s +4.676s 40
17 Alessio Deledda HWA Racelab 1m34.629s +4.802s 7
18 Guanyu Zhou Virtuosi 1m35.235s +5.408s 51
19 Jehan Daruvala Carlin 1m35.511s +5.684s 47
20 Matteo Nannini HWA Racelab 1m35.787s +5.960s 35
21 Dan Ticktum Carlin 1m35.856s +6.038s 46
22 Roy Nissany DAMS 1m36.166s +6.339s 14

Classifiche a cura di Formula Scout

Copyright foto: Formula Motorsport Limited

Leggi altri articoli in Formula 2

Commenti chiusi

Articoli correlati