F2 | Sakhir, Qualifiche: Zhou in pole position con UNI-Virtuosi [AGGIORNAMENTO]

Lundgaard ottimo 2°

Guanyu Zhou ottiene la prima pole position dell'anno in Formula 2, ma al momento il suo risultato è sub-judice. Christian Lundgaard, 2°, attende il verdetto...
F2 | Sakhir, Qualifiche: Zhou in pole position con UNI-Virtuosi [AGGIORNAMENTO]

Si apre con una pole position già messa sub-judice la stagione 2021 della Formula 2. Guanyu Zhou ottiene il miglior tempo nella sessione di qualifiche in Sakhir con UNI-Virtuosi ma, per aver passato due volte la bandiera a scacchi, è sotto investigazione.

Il report delle qualifiche di Sakhir: Zhou primo (per ora)

Prime sorprese in Bahrain per la F.2, con i piloti e i team che si sono ritrovati ad affrontare diverse scelte strategiche in vista del nuovo format a tre gare del weekend: Gara 1 avrà l’inversione dei primi dieci in qualifica, Gara 2 quella dei primi dieci di Gara 1, mentre Gara 3 la classifica in ordine delle prove ufficiali. Zhou è il più veloce con un riferimento di 1’42”848, segnato nel suo ultimissimo giro lanciato: il cinese scavalca così Christian Lundgaard, issatosi al comando con ART Grand Prix e battuto per appena tre millesimi di secondo. Il danese, però, può ancora sperare di ritornare in testa vista l’indagine aperta dai commissari di gara su Zhou che – pare – abbia superato ben due volte la linea del traguardo quando la sessione era ormai conclusa. Tornando alla classifica “attuale”, Felipe Drugovich completa l’ottima giornata di UNI-Virtuosi al 3° posto, segue Dan Ticktum al 4° con Carlin. Jüri Vips è il primo dei piloti Red Bull, 5° con Hitech GP, mentre Richard Verschoor è il miglior rookie di giornata con il 6° tempo; ricordiamo che il nederlandese è stato confermato solamente questa settimana in MP Motorsport.

Il report delle qualifiche di Sakhir: KO per Shwartzman

A completare la top-10 troviamo, in ordine: Jehan Daruvala (Carlin), 7°; Oscar Piastri (Prema), risalito all’ultimo 8°; Liam Lawson (Hitech GP), 9°; David Beckmann (Charouz) 10°. Solamente 11° Théo Pourchaire con ART Grand Prix, problemi invece per Robert Shwartzman (12° con Prema) che ha causato l’unica bandiera rossa delle qualifiche, rimanendo fermo nel rettilineo principale. Deludente Marcus Armstrong, 14° con DAMS.

Pos Driver Team Time Gap Laps
1 Felipe Drugovich Virtuosi Racing 1m45.340s   16
2 Dan Ticktum Carlin 1m45.481s +0.141s 14
3 Liam Lawson Hitech GP 1m45.628s +0.288s 15
4 Marcus Armstrong DAMS 1m45.651s +0.311s 16
5 Robert Shwartzman Prema 1m45.666s +0.326s 13
6 Lirim Zendeli MP Motorsport 1m45.734s +0.394s 16
7 Juri Vips Hitech GP 1m45.762s +0.422s 14
8 Jehan Daruvala Carlin 1m45.763s +0.423s 15
9 Bent Viscaal Trident 1m45.838s +0.498s 15
10 Oscar Piastri Prema 1m46.077s +0.737s 14
11 Theo Pourchaire ART Grand Prix 1m46.149s +0.809s 15
12 Guanyu Zhou Virtuosi Racing 1m46.195s +0.855s 14
13 Christian Lundgaard ART Grand Prix 1m46.207s +0.867s 16
14 Roy Nissany DAMS 1m46.225s +0.885s 16
15 Richard Verschoor MP Motorsport 1m46.237s +0.897s 16
16 David Beckmann Charouz Racing System 1m46.387s +1.047s 14
17 Guilherme Samaia Charouz Racing System 1m46.585s +1.245s 15
18 Gianluca Petecof Campos Racing 1m46.597s +1.257s 18
19 Marino Sato Trident 1m46.718s +1.378s 15
20 Ralph Boschung Campos Racing 1m46.788s +1.448s 17
21 Matteo Nannini HWA Racelab 1m47.400s +2.060s 19
22 Alessio Deledda HWA Racelab 1m48.888s +3.548s 18

Classifica a cura di Formula Scout

Copyright foto: Alpine via Twitter

AGGIORNAMENTO: è stata confermata la pole position a Zhou, mentre Vips è stato escluso dalla qualifica. L’estone partirà dal fondo, Pourchaire guadagna il 10° posto e partirà in pole in Gara 1.

Leggi altri articoli in Formula 2

Commenti chiusi

Articoli correlati