CIWRC | Rally Alba 2021, Hyundai Motorsport si ripresenta con Tanak

A bordo della i20 WRC Plus

Al Rally Alba del prossimo giugno Hyundai Motorsport tornerà ancora una volta in gara con i propri equipaggi su i20 WRC, schierando Ott Tanak
CIWRC | Rally Alba 2021, Hyundai Motorsport si ripresenta con Tanak

Il Campionato Italiano WRC va verso il secondo appuntamento di questo 2021, di scena nel fine settimana con il Rally del Salento; intanto però qualcosa si muove per il successivo Rally di Alba del 12-13 giugno, appunto terzo round del CIWRC.

Hyundai e il legame con il Rally di Alba

Ci riferiamo alla partecipazione di team e piloti in gara, con il ritorno di Hyundai Motorsport e dei suoi equipaggi impegnati nel WRC. La squadra di Alzenau negli ultimi anni ha stretto un forte legame con questa gara (incidentalmente, possiamo ricordare che il team principal Andrea Adamo è di natali piemontesi…), schierando nelle scorse stagioni le sue punte di diamante come, in passato, Sébastien Loeb – che vinse ad Alba nel 2019 – o più di recente Thierry Neuville, Craig Breen ed Ott Tanak, anche sulle i20 Coupé WRC.

Tanak torna al Rally di Alba, ecco perché

In vista dell’edizione 2021, che riproporrà la sezione speciale dedicata alle World Rally Car Plus, avulse dalla classifica di campionato, Hyundai Motorsport schiererà nuovamente Tanak assieme al suo fidato copilota Martin Järveoja. Lo scorso anno l’estone debuttò in una gara su asfalto puro con la i20 WRC proprio al Rally di Alba, finendo alle spalle di un Neuville che su questo tipo di fondo con la vettura coreana è un passo avanti rispetto al compagno di squadra, che ancora oggi non ha trovato il giusto feeling su cemento con il mezzo (come dimostra la frustrazione al recente Rally di Croazia). Se è vero che il WRC al momento affronterà nei prossimi mesi una serie di appuntamenti su sterrato, a partire dal Rally di Portogallo del fine settimana, è anche vero che successivamente ci saranno round su asfalto che saranno fondamentali sia per la classifica costruttori di Hyundai che per le ambizioni del già campione del mondo rally 2019. Ergo, urge approfittare di quante più occasioni possibili per fare pratica e cogliere il feeling giusto con la i20 WRC.

«Siamo felici di tornare ad Alba anche quest’anno con il nostro equipaggio Ott Tänak e Martin Järveoja, le strade che la gara propone sono ottime per quello che è il programma di training su asfalto stabilito per i nostri piloti», ha spiegato Adamo. «Non possiamo che ringraziare gli organizzatori dell’evento per la loro ospitalità, da parte nostra di Hyundai Motorsport faremo il possibile per dar loro sostegno. La gara di Alba rientra nel nostro piano di sviluppo, per cercare di mettere il pilota sempre a più a suo agio sul tipo di fondo che troveremo in vista dei prossimi appuntamenti del Mondiale Rally».

Leggi altri articoli in Primo Piano

Commenti chiusi

Articoli correlati