Citroen C3 Rally2, il punto sugli equipaggi nella stagione 2021

Ecco la C3 Rally2 Family 2021

Facciamo il punto sugli equipaggi che disputeranno la stagione 2021 sulla Citroen C3 Rally2, dal WRC2 ai campionati nazionali
Citroen C3 Rally2, il punto sugli equipaggi nella stagione 2021

La Citroen C3 Rally2 coprirà anche quest’anno un’ampia rosa di competizioni internazionali e nazionali, proseguendo sul solco di una storia nata nel 2018 con l’allora C3 R5 ed approdata nella nuova piramide delle classi stilata dalla FIA, passando per vari successi tra cui spicca il titolo WRC2 conquistato lo scorso anno con Mads Ostberg e Torstein Eriksen.

E proprio l’equipaggio che dal 2019 gareggia nel Mondiale di categoria con la vettura francese, contribuendo anche al suo sviluppo, tornerà nel WRC2 per difendere la corona, sommando a questo impegno anche quello nel Campionato Ungherese Rally. Ma anche altri equipaggi competeranno in serie di livello, sempre con la C3 Rally2 di recente oggetto di vari aggiornamenti (dal software del motore all’aerodinamica, comprendendo anche la rivisitazioni del bilanciamento, del telaio, delle sospensioni e degli ammortizzatori: e lo sviluppo continua).

La Citroen C3 Rally2 debutta in Messico e in Cile

La cosiddetta C3 Rally2 Family vedrà protagonisti, tra gli altri, anche quest’anno lo statunitense Sean Johnston che prosegue il suo cammino nel WRC2 dopo aver corso nel WRC3 debuttando con la C3; Nicolas Ciamin (al via anche nel campionato belga), Yohan Rossel ed Eric Camilli in gara nel WRC3; Alexey Lukyanuk, due volte campione europeo e pronto anche quest’anno a difendere il suo titolo nell’ERC, dove gareggerà anche Yoann Bonato (che competerà anche nel Campionato Rally nazionale in Francia, interessato però da una raffica di slittamenti); nelle altre serie, come quelle di 17 Paesi tra Europa ed Americhe (in quest’ultimo caso parliamo delle competizioni FIA NACAM, in Messico e in Cile), oltre a Bonato in Francia ci sarà anche Jean-Baptiste Franceschi, campione nazionale su Terra, William Wagner, Pierre Roché ed il rientrante Mathieu Arzeno. A differenza degli anni scorsi, l’impegno di Citroen Racing non si rivolgerà però in maniera ufficiale ai nostri campionati italiani.

“È un onore fornire la Citroen C3 Rally2 campione del mondo ai nostri team clienti”

«Dopo un inizio vincente di carriera agonistica, la C3 Rally2 non ha perso tempo nel convincere molti piloti delle sue qualità, sia in termini di prestazioni che in termini di facilità di guida», ha commentato Mayeul Tyl, Direttore Peugeot Citroën Racing Shop: «Oggi, un giovane talento, un pilota ambizioso o un “gentleman driver” può disporre di una vettura che soddisfa pienamente le sue esigenze. Siamo orgogliosi di vedere la C3 Rally2 competere quest’anno nel Campionato del Mondo WRC2 e nel Campionato Europeo, così come nei principali campionati nazionali, sia in Europa che in America, e soprattutto siamo orgogliosi del lavoro svolto dalle squadre Citroen Racing. I nostri tecnici sono costantemente al lavoro per offrire ai nostri piloti un’auto efficiente su tutti i tipi di terreni, in tutto il mondo.»

Il Responsabile Competizione Clienti Citroen Racing, Didier Clément, ha aggiunto: «Fin dal suo debutto ufficiale al Tour de Corse nel 2018, tutte le nostre equipe hanno lavorato instancabilmente per consentire alla C3 Rally2 di vincere il Campionato del Mondo WRC2 con Mads Ostberg nel 2020. Per noi è un punto d’onore offrire una vettura “campione del mondo” a tutti i nostri clienti. I piloti potranno beneficiare di tutta la nostra esperienza per divertirsi e vincere al volante della C3 Rally2. Con un capitolato rigoroso in termini di prestazioni e comfort di guida, C3 Rally2 è in grado di competere per conquistare i primi posti nei più importanti campionati nazionali e internazionali».

C3 Rally2 Family, gli equipaggi 2021

WRC 2: Sean Johnston e Mads Ostberg.

WRC 3: Eric Camilli, Nicolas Ciamin e Yohan Rossel.

ERC: Yoann Bonato e Alexey Lukyanuk.

FIA NACAM: Ricardo Cordero.

Campionato di Ungheria: Mads Ostberg.

Campionato di Francia: Yoann Bonato, Jean-Baptiste Franceschi, Mathieu Arzeno, Pierre Rocher e William Wagner.

Campionato del Belgio: Nicolas Ciamin e Kris Princen.

Campionato di Germania: Marijan Griebel e un altro pilota da confermare.

Campionato di Spagna: Jan Solans.

Campionato del Portogallo: José Pedro Fontes, Pedro Antunes (vincitore della Coppa Iberica 2020 con la 208 Rally4).

Campionato di Polonia: Lukasz Kotarba.

Campionato d’Estonia: Roland Poom.

Campionato del Messico: Ricardo Cordero.

Campionato del Cile: Alberto Heller, Pedro Heller, Benjamin Israel e Vicente Israel.

 

Crediti Immagine di Copertina: © Citroën Racing

 

Leggi altri articoli in Primo Piano

Commenti chiusi

Articoli correlati