CIRT | Rally Adriatico 2021, il punto sugli iscritti

L'elenco completo

Diramato l'elenco completo degli iscritti al Rally Adriatico 2021, primo appuntamento del Campionato Italiano Rally Terra, e non solo
CIRT | Rally Adriatico 2021, il punto sugli iscritti

In questi giorni abbiamo anticipato gli iscritti al Campionato Italiano Rally Terra 2021, quindi in lizza per i punteggi e per i titoli. Ventotto nomi tra conferme e qualche novità, che vedremo in azione nel primo round stagionale, il 28esimo Rally Adriatico.

Ma non ci sarà solo questo nucleo di piloti, visto che la gara sugli sterrati marchigiani potrà vantare ben 121 iscritti, frutto anche della altre validità dell’evento organizzato da PRS Group (oltre al CIRT, si disputerà il primo appuntamento del CIRT Storico, il terzo del nuovo Campionato Italiano Side by Side Vehicle e la tappa della Coppa Rally di Quinta Zona). Ma resta il fatto che la cifra totale degli iscritti è comunque un autentico record e si fa notare anche per la sua qualità, segno del crescente interesse della serie nazionale su terra di ACI Sport.

Rally Adriatico 2021: i veterani

Sul versante delle vetture R5, oggi chiamate Rally2, sono ben 39 quelle in gara su 93 partecipanti alla competizione moderna: ritroveremo personalità di spicco come Paolo Andreucci, che correrà con la Skoda Fabia Rally2 Evo del team M33 di Max Rendina, con la quale ha debuttato per la prima volta in carriera allo scorso Rally Il Ciocco valido per il CIR Sparco, e avrà alle note Francesco Pinelli; ed ancora Simone Campedelli (con Gianfranco Rappa sulla Volkswagen Polo GTi R5 di HK Racing) ed Umberto Scandola con Guido D’Amore su Hyundai i20 R5 del team Hyundai Rally Team Italia, a ricreare così una atmosfera da revival da CIR di qualche anno fa.

Ma ovviamente sono tanti i nomi di rilevo al via del Rally Adriatico che si consumerà in una giornata di gara sabato 24 aprile: il terzo classificato nel CIRT dello scorso anno Giacomo Costenaro, su i20 R5, Mattia Codato che debutta nel CIRT con la Fabia R5 dopo le esperienze e gli ottimi risultati nel Gruppo N del recente passato, così come James Bardini che farà il salto nella R5, anch’egli con la Skoda, vettura con cui correrà pure Edoardo Bresolin per i punti del campionato e che torna dopo un anno nella serie; ed ancora l’altro specialista sulla terra Giuseppe Dettori, sempre sull’auto ceca, Giovanni Manfrinato su Polo R5, i fratelli Massimo e Giovanni Squarcialupi, su Fiesta R5 come Simone Romagna, ed altri ancora. Da notare poi la presenza di Andrea Dalmazzini, che vinse la prima edizione del CIRT nel 2017 e che correrà su Fiesta R5, e Marco Pollara, che proverà a mettersi alle spalle un avvio un po’ opaco nel CIR Sparco e farà esperienza su terra con la C3 R5.

Rally Adriatico 2021: le nuove leve

È solo una parte dello spettro che coinvolge la quota senatoriale dell’Adriatico; ma accanto ai veterani scalpitano le nuove leve come Rachele Somaschini, che disputerà sotto l’ala protettiva di ACI Team Italia la stagione nel CIRT con la Citroen C3 R5 con al proprio fianco l’esperto Nicola Arena, o come Alberto Battistolli, altro ragazzo seguito dal programma giovani federale, che ritroverà su terra Pietro Ometto alle note della Fabia Rally2 Evo; ed ancora Enrico Oldrati, dal buon curriculum in fatto di esperienze rallistiche internazionali, con Elia De Guio, Tamara Molinaro con Piercarlo Capolongo e la quota estera nonché giovanissima rappresentata dal 18enne Bruno Bulacia, fratello del campione CIRT 2020 Marquito, con Rogelio Penate, tutti su Skoda.

Le altre categorie in gara

Spazio poi anche alle altre categorie, dove nel Gruppo N sbarca l’esperto, anche a livello internazionale nell’ERC2, Zelindo Melegari, su Subaru Impreza con Manuel Fenoli, e ritroverà equipaggi come quello composto da Christian Gabbarrini ed Alessandro Forni sulla stessa vettura, o Piergiorgio Bedini e Faustino Mucci su Mitsubishi Lancer Evo IX. Nella R2 segnaliamo Fabio Battilani con Jasmine Manfredi su Peugeot 208 Rally4, Roberto Daprà con Denis Pozzo su Ford Fiesta Rally4 e Michele Liceri con Salvatore Mendola su un’altra 208 Rally4. Infine, nella R3C correrà Nicolaj Ciofolo con Filippo Alicervi su Renault Clio e nella R1 Gianni Bardin assieme a Luca Pascale su Clio Rally5.

Qui l’elenco completo degli iscritti al Rally Adriatico 2021.

Crediti Immagine di Copertina: ACI Sport

Leggi altri articoli in Primo Piano

Commenti chiusi

Articoli correlati