CIR

CIR | Targa Florio, Nicelli conquista il primo posto tra le R1 e nel Clio Trophy Italia

Targa Florio positiva per Nicelli

Ottima prestazione per Davide Nicelli alla Targa Florio: il pilota su Renault Clio Rally5 assieme a Tiziano Pieri vince tra le R1 e nella prova valida per il Clio Trophy Italia
CIR | Targa Florio, Nicelli conquista il primo posto tra le R1 e nel Clio Trophy Italia

Concludiamo i nostri approfondimenti sulla 105esima Targa Florio che si è tenuta lo scorso 7-8 maggio, principalmente valida come terzo appuntamento del Campionato Italiano Rally Sparco, con il commento di colui che ha conquistato il primo posto nel CIR R1 e, oltre a questo successo di classe, anche nel monomarca del Clio Trophy Italia, che in Sicilia consumava la sua seconda tappa stagionale.

Il podio delle vetture R1 alla Targa Florio 2021

Assieme a Tiziano Pieri, per la prima volta quest’anno al proprio fianco per le note, il giovane pilota ha condotto la Clio Rally5 gommata Michelin e preparata da HK Racing al successo tra le vetture R1, davanti agli stessi modelli Renault ma con a bordo Giovanni Marco Lanzalaco con Antonio Marchica, a 1,7 secondi di ritardo, e Mattia Zanin con Paolo Cargnelutti, che concludono invece terzi a 24,1 secondi dalla vetta.

Nicelli: “Volevamo fortemente questo risultato”

L’equipaggio seguito dalla scuderia Sport e Comunicazione ha preso il comando di tutte le classifiche in cui era impegnato dalla PS3, e da quel momento ha mantenuto il vantaggio in maniera quasi continua sino alla fine. «È stata una gara molto impegnativa perché atipica per i fondi scivolosi, prove tecniche, sconnesse, e velocissime», ha commentato Nicelli. «Interpretarle non è stato semplice perché avevo corso il Targa solo una volta, dunque per me le prove erano, tranne una, tutte nuove; nonostante ciò con il team siamo riusciti a fare un ottimo lavoro trovando un valido set-up sulla vettura ed interpretare la strada nel migliore dei modi, trovando solo qualche difficoltà all’inizio. Lo volevamo fortemente questo risultato, dopo la prestazione poco soddisfacente di Sanremo e per tornare in corsa in entrambe le classifiche».

Nicelli, dopo il successo nella R1 al Ciocco, aveva chiuso quarto di classe e nel Clio Trophy a Sanremo. Il risultato della Targa proietta ora il giovane pilota lombardo (che rivedremo a giugno al Rally di Alba) al secondo posto nella classifica del CIR R1, a sette punti di distanza dall’attuale leader Simone Goldoni, mentre nel trofeo monomarca Renault è quarto. «Ora mettiamo da parte questo risultato perché siamo solo all’inizio, la strada è ancora lunga, gli avversari sono tutti molto forti, le gare che dovremo affrontare ancora sono altrettanto impegnative e sicuramente possiamo ancora migliorare tanto nel corso della stagione, quindi testa bassa».

Crediti Immagine di Copertina: ACI Sport

Leggi altri articoli in CIR

Commenti chiusi

Articoli correlati