CIR

CIR | Il debutto della Renault Clio Rally4 con Andreucci alla Targa Florio, ecco i dettagli

Confermato il nuovo impegno di Andreucci

Come vi avevamo anticipato, Paolo Andreucci porterà al debutto la nuova Renault Clio Rally4 nel Campionato Italiano Rally Sparco: gli altri dettagli e le dichiarazioni
CIR | Il debutto della Renault Clio Rally4 con Andreucci alla Targa Florio, ecco i dettagli

Ieri siamo stati i primi in assoluto a lanciare la notizia del debutto della Renault Clio Rally4 nel Campionato Italiano Rally Sparco, in occasione della Targa Florio del prossimo fine settimana, e con a bordo nientemeno che Paolo Andreucci. La notizia è confermata, ed adesso vi possiamo dare alcuni dettagli diffusi dalle fonti ufficiali.

La Renault Clio Rally4 gestita da HK Racing

Di recente omologazione, la nuovissima vettura rally due ruote motrici della casa della Losanga correrà con il team di Alessandro Re, HK Racing. Ancora non si conosce il nome del navigatore che affiancherà Andreucci il 7-8 maggio maggio sugli asfalti siculi delle Madonie; è possibile comunque che, come trapelato dalla notizia di questo debutto durante la presentazione ieri della Clio Cup Italia, il lunedì successivo Renault con il reparto corse clienti e l’undici volte campione nazionale rally possano convenire per altre uscite stagionali ed un programma più ampio in questo 2021.

«Attendevamo con impazienza il debutto in gara della Clio Rally4 sin da quando è stata annunciata l’omologazione – ha dichiarato il Customer Racing Director di Renault Benoît Nogier -. Anche se il contesto attuale non è dei più favorevoli per una nuova vettura, siamo felici che un team di prim’ordine come HK Racing e Paolo Andreucci abbiano raccolto questa sfida. È un’importante dimostrazione di fiducia nel nostro prodotto e siamo pronti a sostenerli e supportarli. Saremmo entusiasti di vederli sul gradino più alto del podio sabato prossimo».

Per Re e HK Racing essere presenti alla Targa Florio con la Clio Raly4 «è un onore»: «Per la prima volta nella sua storia, HK Racing farà debuttare una nuova vettura in competizione e abbiamo grandi aspettative per Clio Rally4», spiega il team manager. «Considerati gli sforzi profusi da Renault, siamo sicuri che diventerà il nuovo punto di riferimento della categoria. Siamo entusiasti di lavorare a questo progetto. È una grande opportunità ma anche una grande sfida per la squadra. Faremo del nostro meglio per rendere il debutto di Clio Rally4 un successo. Non resta che consegnarla a Paolo Andreucci e metterla su strada in modo che possa iniziare a mostrare tutto il suo potenziale».

Il ritorno di Andreucci con Renault

Era dal 1998 che Ucci non correva con una vettura Renault. Le ultime esperienze furono con la Renault Mégane Maxi nell’ERC e nel WRC: di acqua sotto i ponti – ed altre vetture – ne é passata per il già campione nazionale rally nel Due Ruote Motrici, con i marchi del gruppo Stellantis. «Ho risposto con piacere all’appello di Renault di portare al debutto sulle strade siciliane la Renault Clio Rally 4 – ha spiegato Andreucci -. Esser stato scelto per il lancio di questa nuova vettura mi lusinga e farlo sulle strade del Mito mi fa molto piacere».

La Renault Clio Rally4 esordirà anche in Francia

In programma ovviamente un test prima della Targa di sabato, vinta lo scorso anno nella categoria dallo stesso Andreucci «nonostante le condizioni avverse». «Per quest’anno il meteo dovrebbe essere clemente e potremo concentrarci maggiormente su un set up da asciutto. Per questa edizione, ritorniamo sulle stesse prove dello scorso anno, ed in più si ritorna a percorrere gli storici tornantini di Sclafani Bagni», spiega il pilota, che poi conclude: «La Sicilia la porto nel cuore ed ho molti amici; le sue prove speciali hanno fatto la storia del rallismo italiano e non solo. Sarà un vero peccato non poter ancora avere il pubblico in prova, perché il calore dei siciliani accende ancor più di passione la Targa Florio».

La Renault Clio Rally4 in seguito debutterà anche oltralpe, in occasione del Rallye Le Touquet Pas-de-Calais che aprirà il 27-29 maggio la più volte rinviata stagione 2021 del Campionato Francese Rally Asfalto.

Crediti Immagine di Copertina: Renault Media

 

Motorionline.com è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News,
se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie
Seguici qui
Leggi altri articoli in CIR

Commenti chiusi

Articoli correlati